Partner

Noleggiare un furgone per un weekend ad Ancona

Perché conviene e a quale azienda rivolgersi

Una città sul mare, un porto da sempre al centro di importanti scambi commerciali: Ancona è anche una rinomata meta turistica. Al netto della pandemia, i dati segnano un +5% di arrivi, confermando la crescita di questo fenomeno e registrando come la provincia faccia da traino all’intera Regione.

Affacciata di fronte ai Balcani e posta sul promontorio del Conero, Ancona si è sviluppata intorno al porto. Bagnata a est e a ovest deve molto al suo mare e alla sua conformazione fisica si deve l’antico nome di Ankon (“gomito”) che le diedero i Greci provenienti da Siracusa quando la fondarono.

Gli antichi fasti del passato la caratterizzano ancora oggi: dal grande Arco Traiano, costruito nel 115 d.C., nel quartiere del centro storico nei pressi del porto, in parte distrutto durante la Seconda Guerra mondiale, fino al Museo archeologico nazionale delle Marche, in cui è possibile ammirare reperti dalla preistoria fino all’epoca romana.

Una vacanza tra mare e musei

A testimonianza dell’enorme patrimonio e della vocazione turistica di Ancona, bisogna anche menzionare il Museo Tattile e Statale Omero, vera e propria esperienza sensoriale che ospita opere di importanti artisti, tra i quali Giorgio De Chirico: istituito nel 1993 è completamente dedicato ai non vedenti, un unicum al mondo. 

Uno degli elementi di maggiore impatto è ovviamente il mare, con i terrazzamenti e le spiagge: Mezzavalle e le Grotte del Passetto. Queste ultime sono vere e proprie grotte artificiali inizialmente scavate per le imbarcazioni da pesca e oggi diventate un posto caratteristico in cui fare il bagno.

Il luogo balneare più rinomato è la Baia di Portonovo, dove al mare azzurro si contrappongo i sassi bianchi, mentre tutta la zona è immersa nel verde. In realtà tutta la città ha un ottimo rapporto con il verde, infatti è ricca di parchi, come il Parco della Cittadella, il Parco Belvedere Posatora, il Parco del Passetto.

La soluzione per visitare Ancona in gruppo

L’estate si avvicina e con essa il momento migliore per visitare la città di Ancona. Fra gli eventi da segnalare, oltre all’Ancona Jazz (che però si tiene in autunno), il festival musicale Adriatico Mediterraneo e la regata del Conero, è particolarmente conosciuta la Festa del Mare, in cui decine di imbarcazioni si spingono al largo per onorare i caduti del mare. Per tutta la città si svolgono spettacoli a tema, concerti e si conclude con i fuochi d’artificio. 

L’occasione per organizzare un weekend ad Ancona è alle porte e se si vuole visitarla in gruppo la migliore soluzione è noleggiare un furgone. Oggi questo tipo di veicolo è sempre più richiesto perché si adatta a qualsiasi contesto, e con il noleggio si può risparmiare in maniera evidente. Inoltre non c’è bisogno di preoccuparsi di  manutenzione e sicurezza, perché l’efficienza del mezzo è garantite dalla ditta alla quale ci si rivolge.

A chi affidarsi per noleggiare un furgone a 9 posti ad Ancona? 

Chi proviene dalla vicina provincia sceglie Giffi Noleggi, azienda leader in Italia, che effettua anche la consegna con trasporto a domicilio a Senigallia, Jesi, Osimo, Fabriano, Falconara Marittima, Castelfidardo, Chiaravalle, Loreto, Montemarciano, Filottrano, Trecastelli, Camerano, Sassoferrato, Ostra, Monte San Vito, Maiolati, Spontini, Corinaldo, Castelbellino, Agugliano, Cupramontana, Arcevia, Polverigi, Santa Maria, Nuova, Sirolo, Cerreto d’Esi, Numana, Serra de’ Conti, Castelplanio, Monsano, Ostra Vetere, Monte, Roberto, Serra San Quirico, Camerata Picena, Staffolo, Belvedere Ostrense, San Marcello, Montecarotto, Rosora, Offagna, Morro d’Alba, Genga, Castelleone di Suasa, Barbara, Mergo, San, Paolo di Jesi, Poggio San Marcello.

Il furgone a 9 posti ha un portellone laterale scorrevole, per una profondità di 530 cm e un altezza di 197, e un ampio bagagliaio. Tra i servizi aggiuntivi – un’occasione importante se si vuole una certa comodità – c’è la possibilità di richiedere un conducente.

Giffi Noleggi acquista i veicoli direttamente dalle aziende produttrici e i furgoni vengono sottoposti a un severo controllo dopo ogni utilizzo dal personale qualificato. Per quanto riguarda la durata essa può variare e adattarsi perfettamente a qualsiasi esigenza: si parte da un minimo di due ore fino al noleggio per settimane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Noleggiare un furgone per un weekend ad Ancona

AnconaToday è in caricamento