Sfreccia su strada una nuova berlina che è un vero gioiellino

L’automobile non è solo un veicolo, ma anche lo spazio del proprio mondo interiore

Ma quale veicolo! L’automobile è lo spazio del proprio mondo interiore.
L’autoradio, il cibo, la serenità nell’ammirare il panorama (ebbene sì, anche quello dell’autostrada che dalle nostre parti costeggia il mare). La macchina è una seconda casa dove ci si può immergere nei propri pensieri e spesso è il luogo ideale per assumere decisioni importanti, protetti dal metallo che tiene lontane le interferenze del “fuori”. E’ per questo motivo che l’acquisto di un’auto non è mai roba da cinque minuti.

Si valutano i consumi, il prezzo, la sicurezza, gli optional, ma anche il tuo “io” su quelle quattro ruote. A quell’ “io”, Dacia ha dato una forma e un nome: Dacia Sandero Streetway e l’auto perfetta per chi ama la guida sportiva o preferisce godersi il viaggio (anche) interiore. 

I due modelli Access e Comfort sono pensati per chi ama la praticità e il comfort a prezzi accessibili, ma anche la tecnologia che semplifica la guida di tutti i giorni. Ai sensori di parcheggio standard infatti si possono aggiungere in modo opzionale sistemi tra i quali la Retrocamera e il Navigatore touch screen.

E per la musica? C’è la radio Dacia Plug&; Play con presa Aux/USB, bluetooth e comandi al volante, di serie sul livello Comfort.

Il resto del piacere di viaggio lo fanno il climatizzatore manuale e i comodi spazi per cinque posti. I sedili posteriori sono ripartiti 2/3 – 1/3 per massimizzare l’utilizzo dello spazio. Il bagagliaio mette a disposizione 1.200 litri di carico.

Non basta? C’è bisogno di provarla? A maggio lo puoi fare. Per tutto il mese infatti Dacia apre le porte dei propri concessionari, eccezionalmente, anche nei weekend dell’ 11-12, 18-19 e 25-26. 

In Evidenza

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
AnconaToday è in caricamento