Il Comune cerca auto ibride: i requisiti richiesti e come partecipare al bando

Il Comune di Ancona ricerca operatori economici che intendono concedere uno o più autoveicoli ibridi. Tutto quello che c'è da sapere

Foto di repertorio

Il Comune di Ancona ricerca operatori economici che in veste di sponsor intendono concedere al Comune di Ancona, in comodato d'uso, uno o più autoveicoli ibridi per un periodo di 24 mesi, vedendosi accordati in contropartita la promozione dell'immagine della propria azienda e del proprio marchio secondo le modalità indicate nel bando.  

Gli autoveicoli, con almeno 200 Km di autonomia, dovranno essere comprensive di tagliandi obbligatori gratuiti, con accessori d'uso inclusi.  Saranno adibiti  al trasporto di persone, per le esigenze di mobilità degli uffici e degli amministratori.

Il bando per la sponsorizzazione è consultabile sul sito del Comune di Ancona.

Come partecipare

La manifestazione d'interesse dovrà essere inviata con la seguente modalità:

Oggetto: “Manifestazione di interesse - sponsorizzazione per fornitura autovetture a basse emissioni”

- inviata a: Comune di Ancona – Ufficio Protocollo Generale, Largo XXIV Maggio, 1 –
  60123 Ancona;

- consegnata a mano presso l'Ufficio Protocollo del Comune di Ancona;

- a mezzo PEC all'indirizzo di posta elettronica certificata: comune.ancona@emarche.it 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno, disagi sulla tratta ferroviaria

  • Terribile frontale, nuovo bollettino: «Il bambino è ancora in condizioni critiche»

  • Malore a Folgarida, il virus potrebbe essere stato portato dagli studenti anconetani

  • Un male incurabile le ha spento il sorriso, la città piange Carla Fraboni

  • Perde il controllo, finisce fuori strada, si ribalta e resta in bilico sul muretto

  • Assiste all'esordio del figlio con l'Ascoli e poi si ricovera, la tenera lettera in ricordo di Roberto

Torna su
AnconaToday è in caricamento