Conerobus: risposte rapide alle esigenze di mobilità degli studenti: già potenziati due servizi

Le verifiche hanno già portato ,questa mattina, a potenziare con un mezzo aggiuntivo il servizio lungo la tratta Agugliano – Casine di Paterno – Ancona

Conerobus ha avviato un quotidiano monitoraggio dell’affluenza nelle linee urbane ed extraurbane che servono le scuole di Ancona e provincia, compiendo sforzi per calibrare in tempi ultrarapidi il servizio sulle reali necessità. Le verifiche hanno già portato ,questa mattina, a potenziare con un mezzo aggiuntivo il servizio lungo la tratta Agugliano – Casine di Paterno – Ancona, mentre da lunedì il bus che collega Offagna al capoluogo dorico verrà sostituito da un altro più capiente.

«Da sempre prestiamo grande attenzione alle esigenze di mobilità degli studenti che si servono dei nostri autobus per raggiungere la scuola – afferma il presidente di Conerobus Muzio Papaveri – per questo ogni anno, sin dal primo giorno, effettuiamo attente verifiche sui carichi di tutte le linee, in modo da intervenire tempestivamente, nel caso in cui vengano riscontrati problemi, con eventuali modifiche degli orari o la sostituzione dei mezzi impiegati. Purtroppo nei primi giorni alcuni disagi sono fisiologici, in quanto non conosciamo esattamente il numero degli studenti intenzionati ad usufruire del nostro servizio. Gli abbonamenti, infatti, anche in queste ore, sono ancora in fase di sottoscrizione. Altra difficoltà che incontriamo all’inizio dell’anno scolastico è rappresentata dagli orari provvisori di entrata e uscita delle scuole. Seguiamo quotidianamente la loro variazione, ma, solo quando entra in vigore l’orario definitivo, riusciamo ad adattare il servizio alle reali esigenze. Non mancheremo dunque di apportare le modifiche necessarie, come già accaduto questa mattina con l’aggiunta di un mezzo lungo la tratta Agugliano – Ancona».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Furgone travolto da un trattore, addio al "mago" del ferro: Gigi ha donato gli organi

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

Torna su
AnconaToday è in caricamento