Auto e moto

Tornare in moto dopo il lockdown, 5 controlli da non dimenticare

Belle giornate e "fase due" permetteranno di tornare in moto, seppur rispettando le misure di sicurezza imposte dal Governo. Cosa controllare in una moto ferma da tanto tempo

Foto di repertorio

Dal 4 maggio sarà possibile uscire di casa, seppur con le necessarie precauzioni. Molti, approfittando delle belle giornate previste, torneranno a usare la moto. Così come l'automobie però, tanti veicoli a due ruote sono rimasti fermi nei garage negli ultimi due mesi. Ecco cosa controllare prima di ripartire.

Pneumatici

La pressione degli pneumatici e lo stato del battistrada sono generalmente le prime cosa da controllare in una moto ferma da molto tempo. Come per le auto, il lungo stop potrebbe aver deformato le gomme. 

Olio motore 

Come per le auto, prima di rimettere in moto il veicolo è bene controllare il livello dell’olio e nel caso procedere al rabbocco. Visto però che siamo in primavera e molti riprenderanno la moto dopo quasi un anno, meglio prendere in considerazione l’idea di una sostituzione completa. 

La catena 

Se avete lasciato la moto in garage, la polvere potrebbe essersi depositata sulla catena ed essersi mischiata con il grasso. Meglio procedere a una pulizia con gli appositi prodotti e spargere di nuovo il grasso. 

Batteria 

Se non avete staccato i cavi due mesi fa, meglio mettere la batteria in carica. Non dimenticate di controllare il livello del liquido

Benzina 

Meglio non ripartire con la benzina lasciata nel serbatoio per due mesi: aggiungetene della nuova, perché alcune sostanze potrebbero essere evaporate. 

Accessori per moto ad Ancona

Honda Center, via del commercio 48

Centauro Dorico, via della Montagnola 96/71

Holeshot Moto, via Vittoria Nenni 12 

Generazionemoto, via I maggio 25 

Top Motors, via I maggio 56

Burnout via I maggio 62

Brothers Moto, via Achille Grandi 45/A

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornare in moto dopo il lockdown, 5 controlli da non dimenticare

AnconaToday è in caricamento