Acquistare un’auto usata, cosa controllare per non cadere in una truffa

I controlli basilari al momento dell'acquisto per evitare di trovare brutte sorprese a breve o lunga scadenza.

State per acquistare un’auto usata da un venditore privato? Ecco quello che gli esperti consigliano di controllare per evitare di trovare brutte sorprese a breve o lunga scadenza. 

A occhio nudo

L’analisi visiva della carrozzeria non è un dettaglio. Permette di rilevare danni o tracce di ruggine, segnali che possono rivelare come l’auto è stata curata e tenuta. Occhio alla differenza di colore, anche sottile: potrebbe indicare che quella parte di carrozzeria è stata verniciata a posteriori, magari dopo un incidente. Controllate il numero del telaio: deve coincidere, ovviamente, con quello riportato sul libretto. Lo stato dei pedali può indicare l’usura effettiva della macchina.

Il chilometraggio 

Con la targa del veicolo si può accedere al Portale dell’automobilista, che riporta date e informazioni sulle ultime revisioni. 

La meccanica 

Se avete un meccanico di fiducia che può accompagnarvi, tanto di guadagnato. In linea di massima le priorità da controllare sono: 

-    Eventuali gocciolamenti dal motore
-    Livello e colore dell’olio 
-    Stato del liquido dei freni: non deve essere troppo scuro

Il giro di prova 

Fate un giro di prova, magari alternandovi alla guida con il venditore, in modo da provare la comodità anche sul posto passeggero

I documenti

Consultate il libretto di manutenzione del veicolo e chiedete le certificazioni dei controlli, tagliandi o riparazioni sostenute dal venditore. Verificate che non ci siano ipoteche o fermi amministrativi tramite il controllo del certificato di proprietà o la visura al Pubblico Registro Automobilistico (PRA). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento