Mercoledì, 23 Giugno 2021
Meteo

Il primo caldo si prende una pausa, in arrivo una perturbazione atlantica sulle Marche

Una nuova perturbazione di origine atlantica sta arrivando sull'Italia: precipitazioni, anche violente, dovrebbero colpire soprattutto le regioni settentrionali

Foto di repertorio

La parentesi di bel tempo che negli ultimi giorni ha coinvolto diverse zone d'Italia sta per volgere al termine, almeno per quanto riguarda le regioni del Nord e del Centro, comprese le Marche. Nelle prossime ora una nuova perturbazione di origine atlantica farà irruzione sulla penisola italiana, interessando tutto settentrione, in particolare le zone alpine occidentali. La medesima ondata di maltempo provocherà un rinforzo della ventilazione su parte delle regioni del Centro-Nord. 

Maltempo, tornano temporali e burrasca: le previsioni

A delineare il quadro meteorologico dei prossimi giorni è il Dipartimento della Protezione civile, che ha emesso oggi un bollettino nazionale di criticità e di allerta. L'avviso prevede, dal pomeriggio di oggi, giovedì 6 maggio, precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Valle d'Aosta. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Dalle prime ore di domani, venerdì 7 maggio, si prevedono venti forti, con rinforzi fino a burrasca, dai quadranti occidentali, su Emilia-Romagna, Toscana, Marche e Umbria, con raffiche di burrasca forte in particolare sui rilievi. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di domani allerta gialla per rischio idrogeologico sui bacini settentrionali della Valle d'Aosta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il primo caldo si prende una pausa, in arrivo una perturbazione atlantica sulle Marche

AnconaToday è in caricamento