Caldo africano, saranno giorni di fuoco: su Ancona scatta il bollino rosso

La Protezione Civile regionale preannuncia il livello 3, allerta per ospedali e servizi sociali: temperature fino a 34-36 gradi

Foto di repertorio

Caldo da paura, ci aspettano giorni bollenti. La Protezione Civile delle Marche, con il suo Centro Funzionale, ha acceso un bollino rosso su Ancona per la giornata di domani (venerdì 31 luglio), che sarà una delle più afose dell’anno: previste temperature stabilmente sopra i 30°, ma quella percepita sarà di 34°.

L'emergenza (livello 3 su una scala da 0 a 3) è dovuto al fatto che l’ondata di calore supererà i 3 giorni consecutivi, con condizioni meteorologiche di rischio per la popolazione - non solo per le fasce più fragili - che comporteranno l’allerta massima per i servizi sanitari e sociali nella giornata di domani. Ma quella di oggi non sarà una giornata meno calda: bollino arancione su Ancona, dove la temperatura massima sarà di 29°, ma quella percepita sarà di 33° a causa dell’elevato tasso di umidità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si soffrirà anche in provincia: a Fabriano oggi e domani si toccheranno i 36 gradi effettivi, a Jesi la colonnina di mercurio si attesterà tra i 33 e i 34 gradi. D’altronde, nelle ultime ore si è registrata un’impennata di malori dovuti proprio al caldo africano, in strada, nelle abitazioni e nei luoghi di lavoro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento