rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
AnconaToday

Scacco al francobollo: spazio al gioco tra arte e memoria

Molto più di un torneo di scacchi. Due giorni per gli appassionati del settore

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Il 17 e 18 luglio 2022, sono state le due giornate dedicate agli scacchi in Piazza ed ai francobolli commemorativi a tema scacchistico, organizzata dal Circolo scacchi Recanati e Osimo.

Il ricco programma dei due giorni, si è sviluppato nei seguenti imperdibili appuntamenti: un torneo di scacchi; una caccia al tesoro cittadina a tema scacchistico; l’annullo filatelico delle cartoline commemorative a cura delle Poste Italiane; il gioco libero di scacchi sul tavolo e su scacchiera gigante in Piazza G. Leopardi; una mostra di francobolli e cartoline a tema scacchistico curata da Cesare Stronati, nella quale va annoverato l’intervento del CM Piangerelli Michele nell’illustrare, su appositi fogli, i tratti salienti delle storie degli scacchisti raffigurati nei francobolli, i cui nomi sono stati evidenziati nella tecnica “lettering” da Ludovica Bondanese. Come il Presidente del locale Circolo Scacchistico ha sottolineato nella breve cerimonia di apertura della manifestazione, questo evento non sarebbe stato possibile realizzarlo se il Comune di Recanati non avesse concesso il patrocinio finalizzato all’uso dei locali del Palazzo Comunale per la mostra e della Piazza per le altre attività in programma. Come anche non avrebbe avuto risalto, ad ampio raggio in ambiente scacchistico nazionale ed internazionale, se se per questo evento non ci fosse stato anche il patrocinio della Federazione Scacchistica Italiana e del comitato regionale Scacchi. A queste istituzioni, quindi, il Presidente del Circolo scacchi ha nuovamente rinnovato i ringraziamenti per l’importante e concreto supporto avuto. Il Presidente del Circolo scacchi ha anche evidenziato che, per la realizzazione delle attività previste nella manifestazione, un’importante sostegno economico è stato dato da diverse attività commerciali regionali e locali: Laminox idro di Sarnano, Euroufficio di Recanati, Castagnari fisarmoniche di Recanati, Pub2000 di Recanati, Si Conte Le Grazie di Recanati. A queste attività commerciali, il Presidente del Circolo scacchi, ha nuovamente rinnovato i ringraziamenti per l’importante e concreto supporto economico, avuto dalle citate attività commerciali, che ha permesso di effettuare alcuni importanti acquisti finalizzati all’evento come ad esempio l’acquisto delle scacchiere e scacchi giganti. Infine, e non per ultimo, il Presidente del Circolo scacchi ha ringraziato nuovamente il Circolo filatelico per la collaborazione nei rapporti con le Poste Italiane per la realizzazione del timbro di annullo dedicato alla manifestazione. Un particolare ringraziamento del Presidente del Circolo scacchistico è stato poi rinnovato a Cesare Stronati, Ludovica Bondanese e Michele Piangerelli rispettivamente per l’importante collaborazione nella realizzazione delle cartoline commemorative e della bellissima mostra con la propria collezione di francobolli e cartoline a tema scacchistico; per il lettering utilizzato in alcuni quadri della mostra e su di una cartolina commemorativa; per i tratti salienti delle storie dei campioni di scacchi esposti nei francobolli della mostra. In rappresentanza del Circolo filatelico e numismatico recanatese, il presidente onorario Angelo Bellelli, si è unito ai ringraziamenti già fatti dal Presidente del Circolo scacchi ed a sua volta ha ringraziato il Circolo scacchi, per il coinvolgimento del Circolo filatelico in questa importante manifestazione recanatese che ha permesso di fare il primo passo verso un nuovo inizio anche nelle attività filateliche cittadine, bruscamente interrotte dalla situazione pandemica degli ultimi anni. La mostra aperta dalle ore 15 del 17 luglio nei locali AVIS del Palazzo Comunale ha avuto un cospicuo afflusso di visitatori che, magistralmente guidati da Cesare Stronati, sono rimasti particolarmente interessati dalle informazioni date nonché dai particolari e ricercati francobolli e cartoline esposte. Nello stesso giorno, dalle 18, la Piazza G.Leopardi si è popolata di giocatori di scacchi provenienti non solo da diverse cittadine marchigiane e da altre regioni italiane, ma anche da altre nazioni come il Sig. Yuri della Bielorussia, in vacanza nella nostra cittadina: il gioco degli scacchi è un gioco che socializza, unisce! Nelle 5 categorie previste nel torneo, tutti i giocatori si sono confrontati in partite particolarmente interessanti che, soprattutto per i più giovani ed i meno esperti nel gioco, ha permesso anche in alcuni momenti, di apprendere nuove ed interessanti strategie e particolari regole poco conosciute del gioco degli scacchi! Un torneo veramente interessante e degno di risalto che ha portato, alle 23 di sera, alla conclusiva premiazione dei vincitori delle 5 categorie ed alla consegna di un omaggio di partecipazione a tutti i partecipanti, consistente in due delle quattro cartoline commemorative da annullare il giorno successivo con l’apposito timbro postale ufficiale dell’evento. Sempre alle ore 15 ma del giorno 18 luglio all’apertura della mostra si sono aggiunte due nuove attività previste nel programma della manifestazione: l’attesissimo annullo filatelico e la “Caccia al tesoro” scacchistica nella Piazza cittadina. Le operazioni dell’annullo filatelico hanno impegnato le operatrici dell’ufficio Poste Italiane di Recanati nell’apporre il timbro sulle cartoline dell’evento affrancate con due tipologie diverse di francobollo: il francobollo commemorativo degli scacchi di Marostica ed il francobollo del campionato mondiale di scacchi che presentano anche una caratteristica importante di “gioco cromatico” con la luce del sole! Una caccia al tesoro particolare, ma proprio per questo affascinante, che ha permesso di girare e conosce bene la piazza cittadina, ma anche alcuni interessanti quadri della mostra (nei quali erano nascosti alcuni QRCode), come il “coupon reponse international” buono risposta internazionale. Per chi è interessato all’annullo filatelico delle cartoline dell’evento o vuole le cartoline dell’evento, perché non gli è stato possibile venire nei due giorni della manifestazione o semplicemente perché ne vuole altre anche da regalare, si può rivolgere nei successivi prossimi 60 giorni all’ufficio Postale di Recanati centro, per l’annullo con lo speciale timbro ed alla mail cscacchirecanati@gmail.com per richiedere le cartoline con o senza l’affrancatura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scacco al francobollo: spazio al gioco tra arte e memoria

AnconaToday è in caricamento