Mercoledì, 29 Settembre 2021
Viabilità

Bollo dimezzato per le auto ventennali? Si, ma non è automatico

In molti danno per scontato che l'età dell'auto o della moto sia sufficiente per godere dell'agevolazione. Non è così, ecco cosa fare

Auto ventenne uguale bollo dimezzato. Vero, ma occorre fare chirezza: per un’auto che ha più di 20 anni si può godere di uno sconto del 50% sulla tassa di proprietà, ma la regola vale solo per i modelli che hanno ottenuto il Certificato di Rilevanza Storica (CRS). Come riporta il sito dell’ASI (Automotoclub Storico Italiano), si tratta del documento che sostituisce il “certificato delle caratteristiche tecniche” ed è necessario per la circolazione dei veicoli di interesse storico e collezionistico dal 19/03/2010. Le disposizioni del Decreto non si applicano a veicoli che siano repliche ex-novo, ancorché fedeli, di veicoli di interesse storico e collezionistico. Da giugno, inoltre, pagano il bollo al 50% anche i possessori di auto storiche adibite ad uso professionale. 

CRS, dove chiederlo? 

La modulistica può essere richiesta, ad esempio, presso i club federati ASI. A rilasciare il documento sono i registri 

-    Registro ASI

-    Registro Storico Lancia 

-    Registro Italiano Fiat 

-    Italiano Alfa Romeo 

-    Storico FMI

L’avvenuta iscrizione in uno dei registri elencati deve essere riportata sulla carta di circolazione del veicolo. 

Contatti utili 

Nelle Marche ci si può rivolgere a: 

ASI Marche

Club Auto Moto Storiche Ancona

Club Jesino Moto Auto d’Epoca
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollo dimezzato per le auto ventennali? Si, ma non è automatico

AnconaToday è in caricamento