Interpretariato per sordi, come ottenere il servizio L.I.S. ad Ancona

Il servizio interpretariato sordi è finalizzato ad evitare l’emarginazione e l’isolamento delle persone sorde, favorire l’inserimento nella vita sociale, facilitare i rapporti quotidiani e l’utilizzo di servizi

Il servizio interpretariato sordi è finalizzato ad evitare l’emarginazione e l’isolamento delle persone sorde, favorire l’inserimento nella vita sociale, facilitare i rapporti quotidiani e l’utilizzo di servizi pubblici e privati. Il servizio è svolto da una “interprete della lingua dei segni italiana per persone non udenti” attraverso:

servizio di Sportello informativo che viene effettuato presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Ancona P.zza XXIV maggio, nella giornata del martedì, salvo variazioni, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 tel.328/4324726.

prestazioni individualizzate, che vengono effettuate in tutte le ore della giornata, previo appuntamento con l’interprete.
 

Come ottenere il servizio

Possono presentare la domanda coloro che sono in possesso del riconoscimento del sordomutismo (L.381/70) e dell’attestazione di handicap (L.104/92). La domanda, unitamente alla attestazione di handicap (L. 104/1992), al riconoscimento del sordomutismo (L.381/70) e alla copia di un documento di riconoscimento, va presentata direttamente all’interprete presso lo Sportello informativo Ponte telefonico nella giornata del martedì secondo gli orari sopra indicati. La domanda scade al termine di ogni anno solare.

Informazioni

Unità Operativa Disabili Viale della Vittoria n.37
tel.071/222 2164 – 2123
fax: 071/222 2122

Ente Nazionale Sordi, via Fornaci Comunali 8 (Ancona)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento