Sessualità, i giovani sono disinformati: arriva il camper

L'Informabus viaggerà ogni martedì e venerdì con a bordo una psicologa e una ginecologa per parlare coi ragazzi e rispondere alle loro domande su sessualità e affettività

Un camper itinerante per informare i giovani anconetani sulla sessualità, con l’aiuto di una psicologa e di una ginecologa.
Questo è il nuovo progetto dell’Informabus, il veicolo itinerante del Comune di Ancona che percorrerà le strade e le piazze della città per parlare faccia a faccia con i teenager, e rispondere sia sui temi della contraccezione, delle gravidanze indesiderate, di rischi per la salute e altro ancora, sia  su quelli dell’affettività, della gestione delle  relazioni con l’altro sesso e tutto quanto comporta.

Sì perché come risulta da un’indagine condotta dal Comune, i giovani dorici non sono bene informati su queste tematiche, da cui la necessità di condurre una campagna informativa, condotta in collaborazione coi Servizi sociali e il Consultorio familiare dell’Asur- Zona 7,  non articolata attraverso manifesti, brochure o spot, bensì attraverso il contatto diretto di professionisti esperti con i ragazzi stessi, destinatari dell’iniziativa.

L'Informabus da novembre sarà presente il martedì dalle 17 alle 20 a Piazza Salvo D'Acquisto e il venerdì dalle 17 alle 20 alla Pineta del Passetto. In caso di maltempo gli esperti saranno a disposizione presso l'Informagiovani.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Asteroide in arrivo, lo vedremo dal balcone: «Il vero spettacolo però sarà la cometa»

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Storico macellaio e uomo generoso, Furio è morto di Covid: «Il tampone fatto troppo tardi»

  • Orrore davanti al mercato: uomo trovato morto in strada dopo un tragico volo

  • Rompono le recinzioni per andare al mare, la passeggiata costa cara: 400 euro a testa

  • Dati sempre più allarmanti, Marche tra le regioni con più morti e positivi al Coronavirus

Torna su
AnconaToday è in caricamento