Tutto sulla Ersu Genius Card

Si tratta di una carta prepagata che gli studenti possono usare per fare operazioni bancarie senza avere un conto corrente. Il costo di emissione è azzerato per gli studenti di Ersu - Ancona

UniCredit ed ERSU Marche hanno siglato una collaborazione per la realizzazione della Genius Card, la carta prepagata nominativa munita di IBAN con la quale è possibile fare una serie di operazioni bancarie, tra cui fare e ricevere bonifici ed accreditare la propria borsa di studio, senza bisogno di avere un conto corrente.
Il costo di emissione è azzerato per gli studenti universitari iscritti all''ERSU di Ancona – Regione Marche.
La carta è un esperimento unico in Italia, pensato dall’Ente per il diritto allo studio marchigiano e dalla Regione per venire incontro alle esigenze dei giovani studenti del comprensorio anconetano.

Con la Ersu Genius Card è possibile, tra l’altro, pagare e prelevare anche all’estero e versare contante tramite gli oltre 3.400 ATM evoluti UniCredit, accedere all’App per iPhone e smartphone,  pagare le tasse universitarie e l’affitto.
Per ricaricarla si può  andare presso una delle agenzie Unicredti, usare una carta Bancomat UniCredit, con altra Genius Card o prepagata UniCreditCard Click tramite gli oltre 7.800 sportelli ATM UniCredit in Italia e anche in contanti, presso gli oltre 3.400 sportelli automatici abilitati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per avere ulteriori  informazioni è sufficiente recarsi presso un'agenzia UniCredit.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Orrore davanti al mercato: uomo trovato morto in strada dopo un tragico volo

  • Rompono le recinzioni per andare al mare, la passeggiata costa cara: 400 euro a testa

  • Dati sempre più allarmanti, Marche tra le regioni con più morti e positivi al Coronavirus

  • «Vado a prestare i soldi ad un amico», i vigili gli fanno il terzo grado e lui si contraddice

  • Città vuota per l'emergenza, sfrecciano col Suv e oltre 1 etto di cocaina purissima

Torna su
AnconaToday è in caricamento