Certificato di morte: tutte le informazioni utili nel Comune di Ancona

La procedura da seguire in caso di morte di un congiunto presso l'abitazione, l'ospedale o la casa di riposo

La procedura da seguire ad Ancona in caso di morte di un familiare, che varia a seconda del luogo di decesso.

Come chiedere l'atto di nascita

Decesso in abitazione

In caso di decesso   avvenuto in abitazione occorre chiamare

  • Il medico di medicina generale nei giorni feriali e prefestivi fino alle ore 10:00 il
  • Il medico di continuità assistenziale (guardia medica) se la morte è avvenuta durante le ore notturne o nei giorni festivi e prefestivi dopo le ore 10.00. 

Il dottore intervenuto redige il certificato medico o “constatazione di decesso” da produrre al medico necroscopo.
 
Dichiarazione di Morte 

E’ effettuata all’Ufficiale dello Stato Civile del luogo ove è avvenuto il decesso da uno dei congiunti o da una persona convivente con il defunto o da un loro delegato o, in mancanza, da persona informata del decesso non oltre le ventiquattro ore dal momento della morte. L’atto di morte deve riportare il nome e il cognome, il luogo e la data di nascita e la residenza del dichiarante e il luogo, il giorno e l’ora della morte, il nome e il cognome, il luogo e la data di nascita, la residenza e la cittadinanza e lo stato civile del defunto del defunto e il nome e il cognome del coniuge o della parte a lui unita civilmente.

Decesso in ospedale, casa di cura o casa di riposo

L’avviso di morte viene trasmesso dal direttore della struttura o suo delegato. I familiari possono delegare un’impresa di Onoranze Funebri.

Davanti all'Ufficiale di Stato Civile

l’Ufficiale di Stato Civile provvede a

  • verificare la documentazione ricevuta e a controllare i dati anagrafici del defunto
  • formare l’atto di morte che viene sottoscritto dal dichiarante
  • darne comunicazione ai comuni di residenza e di nascita del defunto
  • rilasciare il permesso di seppellimento trascorse almeno ventiquattro ore dal decesso.

Cosa presentare

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • Certificato su modello ISTAT (scheda denuncia della causa della morte) da compilarsi entro le 24 ore dal decesso da parte del medico curante.
  • Certificato necroscopico (redatto dal medico-legale, c.d. necroscopo della U.O. Medicina Legale dell’ASUR Area Vasta 2 tra la 15° e la 30° ora dal decesso) necessario per il rilascio del permesso di seppellimento.

 A chi rivolgersi

Comune di Ancona - Servizi demografici 
Telefono : 0712222111
Pec : servizidemografici@pec.comune.ancona.gov.it
Largo XXIV Maggio, n. 1 – piano terra sede Municipale – Ufficio dello Stato Civile.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, il nuovo presidente della Regione è Francesco Acquaroli - LA DIRETTA

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • «Non faccio sesso da 2 anni», donna lo urla ed arrivano decine di persone

  • «Con quella mascherina nera non può votare»: avvocatessa respinta dal seggio

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento