menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio - ANSA

Repertorio - ANSA

Covid, come prenotare i vaccini nei palasport e dal medico di base

Le indicazioni per prenotare il proprio turno e i moduli da compilare e consegnare al medico

È iniziata il 20 febbraio la campagna vaccinale per i cittadini marchigiani con più di 80 anni (nati prima del 1/01/1942). Per coloro che possono raggiungere i punti vaccinali individuati sul territorio è possibile prenotare le vaccinazioni anti-Covid-19 attraverso:

  •  il portale di poste italiane: https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it
  •  tramite il Numero Verde 800.00.99.66 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18)

Per la prenotazione online, oltre ai dati personali dell’utente, occorrerà disporre

  • del numero di tessera sanitaria 
  • del codice fiscale,
  • di un numero di cellulare al quale verrà notificata la conferma. 

Con l’ausilio di Poste Italiane, è possibile prenotare anche nei PostaMat attivi sul territorio regionale (è sufficiente inserire la tessera sanitaria) o tramite i portalettere che consegnano la posta a casa. Una volta avviata la prenotazione, all’utente verrà immediatamente comunicato il giorno, la sede dove verrà somministrato il vaccino e l’orario in cui ci si deve presentare al Punto di Vaccinazione. Al momento della somministrazione della prima dose, sarà comunicato il giorno per effettuare il richiamo.

I punti vaccinali in provincia 

Ancona    

Impianto sportivo Paolinelli, Via S. Schiavoni

Jesi    

Palestra Via Zannon, Via Zannoni

Fabriano    

Palestra Fermi, Via Gigli

Senigallia    

IIS Bettino Padovano, Via Rosmini, 22/b

Chi non può raggiungere i punti vacinali 

I cittadini marchigiani con più di 80 anni non deambulanti e impossibilitati a recarsi presso i punti vaccinali territoriali possono richiedere la somministrazione a domicilio del vaccino anti-Covid19 rivolgendosi al proprio Medico di Medicina Generale. Restano sempre aperte le liste di iscrizione sul portale web di Poste Italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it e tramite il numero verde 800.00.99.66 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18), che vengono trasmesse dall’Asur ai Medici di Medicina Generale sottoscrittori dell’accordo che in queste settimane stanno procedendo con la vaccinazione a domicilio o negli studi medici.

Via web

Per la prenotazione sul portale web, una volta selezionato il tasto “Prenota”, si deve accedere alla sezione “per i non deambulanti” dove ci si può iscrivere. Si verrà successivamente ricontattati per concordare la prenotazione della somministrazione domiciliare con il Medico di Medicina Generale. Al momento della somministrazione della prima dose, sarà comunicato il giorno per effettuare il richiamo.

Cosa presentare al medico 

Al momento della vaccinazione, bisogna consegnare al medico i seguenti documenti già compilati e firmati: 

Scheda informativa

Scheda anamnesica

Modulo di consenso

Trattamento dati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ancona millenaria va in tv: la storia della "dorica" in prima serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento