menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assegno di cura per l'assistenza agli anziani, come chiederlo al Comune di Ancona

L'assegno mensile è destinato agli over 65 che hanno bisogno di un'assistenza domiciliare. La procedura per chiederlo

L'assegno di cura è il contributo economico mensile, che nel 2020 ammonta a 200 euro, destinato agli over 65 non autosufficienti.

Chi ne ha diritto

I beneficiari devono essere residenti nel Comune di Ancona e devono usufruire di adeguata assistenza da parte dei familiari, anche non conviventi o da parte di assistente domiciliare privata con regolare contratto di lavoro. Le domande si presentano annualmente dopo la pubblicazione di un bando da parte del Comune, che solitamente avviene nei primi mesi dell'anno.

Il modulo di domanda

Il modulo della domanda può essere direttamente ritirato presso gli Uffici di Promozione Sociale Comunali o scaricabile dal sito del Comune di Ancona www.comune.ancona.it.

Uffici

Per ogni ulteriore informazione, rivolgersi presso gli Uffici di Promozione Sociale Comunali di competenza territoriale:

  • UPS Viale della Vittoria n. 37 (anche per i residenti della zona di Torrette/Collemarino) Tel. 071/2225130-2225115
  • UPS Via Ascoli Piceno n. 10 (anche per i residenti della zona di P.zza S. d’Acquisto) Tel. 071/2225140-2225143

Orari

Lunedì, mercoledì e venerdì: dalle 09:00 alle 13:00

Giovedì: dalle 10:00 alle 16:00

Note: gli orari degli sportelli potrebbero subire variazioni dovute all'emergenza Covid

Erogazione

L’assegno di cura viene effettivamente erogato al beneficiario solo dopo il trasferimento dei fondi per la non autosufficienza da parte della Regione Marche al Comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuole chiuse in tutta la città: il sindaco firma l'ordinanza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento