Gli ingegneri di Ancona promuovono lo sviluppo sostenibile

L’Ordine degli Ingegneri della provincia di Ancona organizza un convegno sul tema con particolare riferimento alle energie rinnovabili, analizzando il relativo Decreto Incentivi per valutarne le potenzialità per il nostro territorio

Alberto Romagnoli

Gli ingegneri per la sostenibilità: “Una prospettiva cui guardare con forza considerando quanto profondamente la tutela dell’ambiente influisca sulla nostra quotidianità”, spiega Alberto Romagnoli, Presidente dell’Ordine gli Ingegneri della provincia di Ancona presentando il convegno “Quali strategie per uno sviluppo sostenibile” previsto per mercoledì 30 ottobre nelle sede dell’Ordine in via Bianchi a partire dalle 14.30. L’appuntamento sarà introdotto dai saluti dell’Assessore alla Green Economy della Regione Marche Manuela Bora e dal Presidente dell’Anci Marche Maurizio Mangialardi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’obiettivo dell’incontro, spiega Romagnoli, è quello di “confrontarsi sia con le istituzioni sia con gli esperti del settore per definire i vettori più adeguati a favorire un ulteriore percorso di crescita delle pratiche sostenibili, con particolare riferimento alle energie rinnovabili. Gli ingegneri sono infatti direttamente coinvolti in questo processo, essendo investiti di notevoli responsabilità sia nella fase di autorizzazione degli impianti sia nella loro progettazione e realizzazione. I contenuti del convegno possono essere molto utili, inoltre, a verificare lo stato del quadro legislativo attuale, in virtù del nuovo Decreto Incentivi Rinnovabili al fine di individuandone punti di forza e criticità”. In questa direzione andrà infatti l’intervento di Ambrogio Papa dello studio legale romano AP, tra i maggiori esperti nazionali in materia e pronto a fornire un contributo dettagliato sull’evoluzione del Decreto. “Sarà importante comprendere quali sono le future e possibili applicazioni del provvedimento sul nostro territorio regionale e su quello provinciale, al fine di implementare un impegno comune e condiviso dai diversi attori della filiera, di categoria e istituzionali, sulle rinnovabili”. Il convegno prevede poi le relazioni di illustri esperti in settori specifici, Guido Sciuto direttore di AssoFotovoltaica e Paolo Taglioli Direttore di Assoidroelettrica per approfondire le potenzialità dei due campi in questione nei processi di crescita e salvaguardia dell’ambiente sul territorio. Focus sulle Marche con Massimo Sbriscia del Servizio Energia della Regione Marche che illustrerà l’attività legislativa e le strategie regionali sullo sviluppo sostenibile e il Rettore Univpm Sauro Longhi sul tema dell’apporto della ricerca alle dinamiche Green.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Cadono calcinacci dalla galleria, torna regolare la viabilità sulla Statale 16

  • Dramma al cantiere, la gru si ribalta: muore operaio 59enne

  • Crolla una parte del controsoffitto dopo il temporale, la palestra chiude

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Variante sulla Statale 16, il Comune non molla e rilancia: 2 autovelox

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento