Senigallia, "M'illumino di meno": il Comune si sposta in bici per una settimana

Per una settimana, circa un centinaio di dipendenti pubblici, si sono recarsi almeno una volta al proprio posto di lavoro a piedi, in bici, in treno, in autobus, o utilizzando l'auto, ma col sistema del "car sharing"

I dipendenti comunali di Senigallia

I dipendenti comunali di Senigallia lasciano a casa la macchina per una settimana e si recano al lavoro con la bicicletta. E’ quanto accaduto nella settimana appena trascorsa in occasione della campagna “M’illumino di meno”, promossa dalla trasmissione Caterpillar per sensibilizzare i cittadini sui consumi energetici e la mobilità sostenibile, hanno aderito al “Bike Contr-act” lanciato dall’amministrazione locale. Il risultato? Oltre 3.400 chilometri risparmiati sull’utilizzo dei mezzi privati.

In totale circa un centinaio di dipendenti pubblici, impegnati a recarsi almeno una volta al proprio posto di lavoro a piedi, in bici, in treno, in autobus, o utilizzando l’auto, ma col sistema del “car sharing”. E proprio questa mattina (venerdì 19 febbraio), a conclusione dell’iniziativa, gran parte di loro si sono incontrati alle 7:45 in Piazzale della Libertà, di fronte alla Rotonda a Mare, per raggiungere insieme le rispettive sedi di lavoro a piedi o in bicicletta. Presenti anche gli assessori Maurizio Memè, Enzo Monachesi, Gennaro Campanile e Chantal Bomprezzi

«Al di là del successo dell’iniziativa – ha affermato il sindaco Maurizio Mangialardi – è stato importante offrire come Amministrazione un bel esempio a tutta la città. Sensibilizzare su temi come il risparmio energetico e la mobilità sostenibile, significa anzitutto dimostrare che ciascuno di noi, nel suo quotidiano, può concretamente contribuire alla causa ambientale».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mentre prosegue il progetto “ASPASSO", nato dalla collaborazione tra  la Protec Ambiente e la Casa della Gioventù, con il patrocinio del Comune di Senigallia. Si tratta di una particolare bicicletta, unica in tutta Italia, dedicata alle persone con disabilità motoria. Un mezzo facile da utilizzare per qualsiasi spostamento, in città, nelle sue vicinanze o nel tragitto tra gli alberghi e gli stabilimenti balneari. ASPASSO sarà ufficialmente presentato domenica 21 febbraio, alle ore 11,30, al Foro Annonario.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Cadono calcinacci dalla galleria, torna regolare la viabilità sulla Statale 16

  • Dramma al cantiere, la gru si ribalta: muore operaio 59enne

  • Crolla una parte del controsoffitto dopo il temporale, la palestra chiude

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Variante sulla Statale 16, il Comune non molla e rilancia: 2 autovelox

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento