Spariscono le buste dei contenitori dei rifiuti, è giallo: ma la spycam incastra il colpevole

Le buste gialle della plastica e i bidoncini dell’umido le prede preferite

Foto di repertorio

Per alcuni giorni, in una zona periferica di Camerano, c’è stato un vero e proprio giallo, quando buste e contenitori dei rifiuti scomparivano o venivano trovati distrutti. Qualcuno aveva pensato ad atti vandalici o a disservizi da parte degli operatori della raccolta rifiuti, ma questa volta non c’entrano nè l'uno nè l’altro. Grazie ad una fototrappola è stato possibile risalire all’autore delle razzie: una simpatica volpe che, all’imbrunire, si dedicava alla raccolta dei rifiuti, da "smaltire” nella propria tana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le buste gialle della plastica e i bidoncini dell’umido le prede preferite. Dalle immagini, è emerso come l'animale si avvicinasse con fare furtivo e, con una velocità incredibile, portasse via tutto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare, mamma e papà ricoverati: bimbo di 5 anni resta completamente solo

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Il Coronavirus blocca anche il paradiso: Italo, il "survivor" solitario che vive di pesca e cocco

  • Una passeggiata da 400 euro, primo pedone "fuori quartiere" multato dalla polizia

  • Storico macellaio e uomo generoso, Furio è morto di Covid: «Il tampone fatto troppo tardi»

  • Il rubinetto diventa flussimetro per respiratori, l'invenzione dei cardiologi in un tutorial

Torna su
AnconaToday è in caricamento