Martedì, 15 Giugno 2021
life

Senigallia, salvaguardia dell'ambiente dunale a tutela del fratino

Il fratino eurasiatico è un uccello della famiglia dei Charadriidae, molto presente in Italia. Nel nostro pease nidifica quasi esclusivamente sulle coste, i suoi habitat sono i classici costieri, con presenza quindi di acqua

Fratino

Nel 2010 aveva preso il via un progetto per la gestione e al tutela dell’ambiente dunale di Senigallia, che vedeva il Comune collaborare con lo studio naturalistico Diatomea. Oggi, l’amministrazione comunale è convinta che i risultati siano evidenti anche ad occhi inesperti e per quest’anno si ripartirà con una nuova fase del lavoro: facilitare la nidificazione del Fratino, specie protetta dalle direttive comunitarie, e la fruizione turistica ecocompatibile della spiaggia. Su quest'ultimo punto, grande attenzione verrà data alle attività di sensibilizzazione della cittadinanza, degli operatori balneari e dei turisti.

Le iniziative sono state presentate nello specifico mercoledì. Cosa è previsto nel 2015 per la tutela del piccolo volatile? Innanzi tutto il completamento della recinzione, già installata gli anni scorsi per impedire l’asportazione di sabbia e piante nelle dune, il sostegno allo sviluppo delle specie autoctone, l'apporto di sabbia per il ripristino della morfologia dunale, la manutenzione dei fossi, l'eliminazione delle specie ruderali e infestanti. Ma soprattutto una ver a e propria azione di tutela dei nidi di Fratino con recinzioni, nel periodo marzo-luglio.

"Si tratta di un grande progetto - spiega il sindaco Maurizio Mangialardi - volto a tutelare l'ambiente dunale dall'erosione antropica e conservare la fauna e la flora lì presente. In questo senso, i risultati raggiunti in questi anni sono più che evidenti, nonostante il ripristino morfologico delle dune richieda una tempistica di medio lungo termine. Registriamo, poi, un arricchimento della flora caratteristica dell'ambiente dunale, in precedenza relegata solo in alcuni tratti del litorale o, addirittura, come l'ammophila arenaria, scomparsa da alcuni anni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia, salvaguardia dell'ambiente dunale a tutela del fratino

AnconaToday è in caricamento