Lunedì, 21 Giugno 2021
life

Mare troppo mosso. La tartaruga Scorza deve attendere

Tutte le liberazioni delle tartarughe marine sul Conero avvengono in sicurezza: rinviato a venerdì 5 settembre con imbarco tra le ore 15.45 e le 16.00 nel porto di Numana il rilascio dell'esemplare di Caretta Caretta

Tutte le liberazioni delle tartarughe marine sul Conero avvengono in sicurezza. Questo vale sia per gli spettatori che per gli esemplari di Caretta Caretta. Per questa ragione l’ultimo rilascio in calendario previsto per il pomeriggio di martedì 2 settembre sarà rinviato a venerdì 5 settembre con imbarco tra le ore 15.45 e le 16.00 nel porto di Numana, traversata alla volta delle Due Sorelle e ritorno verso le ore 18.00. Reduce da vari interventi chirurgici necessari per via di uno squarcio al carapace, la tartaruga Scorza osserverà qualche giorno in più di convalescenza prima di tornare nel proprio habitat. I possessori dei ticket per la minicrociera rinviata potranno utilizzare lo stesso biglietto. Quanti non prenderanno parte all’evento avranno diritto al rimborso dell’importo già versato, ma potranno anche scegliere di devolvere la somma alla Fondazione Cetacea di Riccione.

A determinare il rinvio un rapporto dei Traghettatori del Conero sulle condizioni del mare nelle prossime ore. Avvertimento subito recepito dalla Fondazione Cetacea di Riccione e dallo Studio Ideazione di Castelfidardo, che collaborano con il Comune di Numana per gestire al meglio le iniziative ambientali. Nonostante i piccoli disagi legati al maltempo, il progetto europeo NetCet per la salvaguardia delle tartarughe marine e gli appuntamenti di Numana Città delle Tartarughe hanno spopolato nelle ultime settimane al punto da sfiorare le 400 richieste quotidiane d’informazioni.

Il maltempo e la pioggia hanno imposto anche un rinvio all’appuntamento serale con Storie e segreti delle tartarughe. L’incontro in programma inizialmente questa sera (1 settembre) in piazza del Santuario a Numana si svolgerà invece giovedì 4 settembre, alle ore 21.00, nella stessa location in contemporanea alla Baby Dance della mascotte Manà in piazza Nuova. Eventi possibili grazie alla presenza di sponsor importanti come la BCC di Filottrano, Astea Energia, Gruppo Santoni - Sì con Te.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mare troppo mosso. La tartaruga Scorza deve attendere

AnconaToday è in caricamento