Al via la raccolta porta a porta di inerti e calcinacci

Si può chiamare il numero verde o, in alternativa, portare il materiale direttamente al Centro Ambiente del Comune

Una foto di calcinacci

Si segnala che è attivo il servizio di raccolta "porta a porta" di inerti provenienti da piccole demolizioni di manutenzioni domestiche.
Per richiedere il servizio basta chiamare il NUMERO VERDE 800.277.999. Alternativamente è possibile portare il materiale direttamente al Centro Ambiente in Via Cavour. Si precisa che il materiale inerte dovrà essere conferito esclusivamente dalle utenze domestiche (sono escluse tassativamente le imprese edili a qualsiasi titolo) e che è assolutamente vietato il conferimento di materiali da demolizione in fibrocemento, contenente amianto o cartongesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento