rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
life Portonovo

Una festa “con i guanti” per salvare il mare: da Ancona e Macerata per pulire Portonovo 

L'evento ha raccolto fondi per l'Operation Adriatic Heroes. Adulti, ragazzi e bambini hanno tolto dalla spiaggia ben 246 chili di rifiuti. Una volontaria lancia l'allarme: «Mai viste qui così tante microplastiche»

Una giornata per pulire la spiaggia di Portonovo in clima di festa. I volontari di 2Hands Ancona e Macerata si sono dati appuntamento alla baia, domenica scorsa, per l’”Adriatic Heroes day”. Si tratta di un progetto che, nell’ambito dell’Operation Adriatic Heroes e supportato da una raccolta fondi, punta a 20mila chili di rifiuti dall’Adriatico entro la fine del 2021.

In spiaggia adulti, ragazzi e bambini, hanno raccolto ben 246 chili di rifiuti. Nello specifico: 157 chili di indifferenziata, 55 chili di vetro e 34 di plastica. «Mai viste però così tante microplastiche» ha esclamato Elena, volontaria anconetana (GUARDA IL VIDEO). Durante l'evento sono stati esposti i disegni realizzati dai bambini e dagli scout e le opere di diversi artisti, realizzate con materiale riciclato, in una mostra interattiva. In contemporanea al clean-up di Portonovo migliaia di volontari hanno partecipato ad eventi di clean-up sulle coste dell'Adriatico, per rimuovere il maggior numero di rifiuti possibili e bonificare il maggior numero di spazi dall’inquinamento.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una festa “con i guanti” per salvare il mare: da Ancona e Macerata per pulire Portonovo 

AnconaToday è in caricamento