Un tiglio al Girotondo per vincere contro la CO2

Astea Energia partecipa a M'Illumino di meno e pianta un tiglio

Il direttore Luciano Castiglione con Saura Casigliani di Osimo Energia che ci ha aiutato a piantumare il tiglio

OSIMO - E' un tiglio ed è piantato nel giardino della scuola dell'Infanzia il Girotondo. E' il contributo di Astea Energia in occasione dell'iniziativa ormai popolare di Radio2 - Caterpiller "M'illumino di meno". Una giornata nella quale si pianteranno migliaia di alberi per arrivare a 3 milioni entro il 2030.  Con questa iniziativa Caterpillar invita Comuni, scuole, aziende, associazioni e privati a piantare un tiglio, un platano, una quercia, un ontano o un faggio.

«E' il nostro impegno a favore dell'ambiente – ha detto il direttore generale di Astea Energia Luciano Castiglione – perchè la nostra principale missione non è solo vendere energia, ma fare informazione e cultura sulle corrette azioni quotidiane. Primo non sprecare e assumere comportamenti coerenti. Per questo abbiamo aderito convintamente all'iniziativa di Caterpillar. Gli alberi e le piante emettono ossigeno, filtrano sostanze inquinanti, prevengono l'erosione del suolo e regolano le temperature. Dobbiamo avere a cuore l'ambiente, solo così possiamo assicurare un futuro al nostro pianeta».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

Torna su
AnconaToday è in caricamento