Manutenzione di canali, banchine stradali e fossati: al via gli interventi

Gli interventi, che dureranno diverse settimane, serviranno a migliorare lo scolo e il deflusso delle acque in alcuni punti precisi del territorio comunale

I lavori

Sono iniziate in questi giorni le manutenzioni dei fossati, dei canali e la risagomatura e pulizia di alcune banchine stradali a Camerano. Gli interventi, che dureranno diverse settimane, serviranno a migliorare lo scolo e il deflusso delle acque in alcuni punti precisi del territorio comunale. Nei mesi scorsi sono stati effettuati diversi sopralluoghi in alcuni dei principali canali di scorrimento delle acque e, anche in base alle esperienze passate, si sta operando affinchè non ci creino situazioni critiche in caso di piogge che negli ultimi anni risultano essere sempre più abbondanti e frequenti.

La strade interesate dagli interventi  

Via Bagnolo, Via Farfisa, Via Boranico, Via Concio, Via Concio, Via Fornaci, Via Bagacciano, Via Inferno, Via Palombare, Via Varano, Via Salette, Via Massignano, Via Pisciarella, Via Porcastra, Via Gradina. La Provincia sta operando già da diverse settimane in Via Direttissima del Conero, Via Loretana e Via Cameranense.

Il monito del Comune

«Ricordiamo a tutti che l'eventualità di forti temporali non esclude la possibilità che la massa idrica eccedente defluisca su strade e campi o che si creino delle micro frane in alcune aree - ha detto l'assessore all'Ambiente Costantino Renato - Quindi si raccomanda la massima prudenza nel caso ci si trovasse in strade con abbondanti flussi o ristagni d'acqua. Se ci fosse la necessità di segnalare richieste di intervento è possibile contattare gli uffici Comunali o effettuare la segnalazione tramite l’apposito servizio on-line di “Segnalazione Guasti” sul sito del Comune». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento