Tartarughe: "Un autentico boato per l’ultima liberazione a Numana"

Scorza ha sbirciato con un pizzico di curiosità gli obiettivi delle macchine fotografiche intenti a immortalare il momento per poi dirigersi verso l'acqua e scomparire nell'Adriatico

La tartaruga Scorza ha salutato tutti a modo suo e ha ripreso la strada di “casa”. Venerdì pomeriggio alle ore 16.30 i Traghettatori del Conero sono salpati dal porto di Numana per condurre tantissimi turisti alla spiaggia delle Due Sorelle. Nell’arenile più suggestivo del promontorio si è svolta l’ultima liberazione stagionale nel calendario di Numana Città delle Tartarughe, progetto ambientale che vede in prima linea il Comune di Numana, la Fondazione Cetacea di Riccione e lo Studio Ideazione di Castelfidardo. L’esemplare sub-adulto di Caretta Caretta Scorza, ormai di nuovo in forma grazie agli interventi chirurgici al carapace e alle cure della onlus romagnola, ha sbirciato con un pizzico di curiosità gli obiettivi delle macchine fotografiche intenti a immortalare il momento per poi dirigersi verso l’acqua e scomparire nell’Adriatico. Poi un lungo applauso e qualche lacrima di commozione tra i turisti. Un buon esempio di come la tutela delle tartarughe marine, priorità del progetto ambientale europeo NetCet, sia un ottimo traino per il turismo sul territorio.

Numerosi i partner: Traghettatori Riviera del Conero, Parco del Conero, Associazione Riviera del Conero, Consorzio Numana Turismo, Bagnini Associati Riviera del Conero Numana – Sirolo e Movitec. Fondamentale il contributo di sponsor come BCC Filottrano, Astea Energia, Gruppo Santoni - Sì con Te.

Sabato mattina la Fondazione Cetacea di Riccione ha effettuato il consueto rilascio annuale al Passetto di Ancona in collaborazione con la Regione Marche. Un altro spettacolo imperdibile che ha dato un piccolo assaggio al capoluogo di quanto hanno vissuto i turisti a Numana nel corso di tutta l’estate grazie alle liberazioni programmate in calendario e alla spiaggia della caletta di riabilitazione.

Così Sauro Pari (presidente della Fonazione Cetacea di Riccione): «Il bilancio è sicuramente positivo e nel corso dell’inverno raduneremo lo staff e i partner per risolvere eventuali criticità e migliorare ancora il progetto. Due segnali importanti sono la grande disponibilità dell’amministrazione di Numana e la grande ricaduta d’immagine. Grazie all’impegno di un pool di lavoro instancabile siamo riusciti a dominare la situazione nonostante gli enormi disagi del maltempo e abbiamo portato avanti un progetto pilota destinato a diventare una chicca in ambito nazionale. La cura e la gestione degli animali in difficoltà non sono solo una spesa quando possono dar vita al turismo solidale. Chi è venuto ai rilasci ha contribuito alla tutela dei rettili marini e si è emozionato con noi».

Francesca Santini, (direttore creativo di Studio Ideazione): «Un successo pieno e al di sopra delle aspettative. Mi basta ricordare le 400 telefonate con richieste di informazioni che ogni giorno arrivavano agli uffici Iat di Numana. La mascotte Manà è diventata quasi una celebrità in paese, tanto che l’amministrazione comunale nel 2015 intensificherà la promozione e darà ancora più spazio alla nostra maxi-tartaruga animata. Sono andate benissimo anche le iniziative collaterali come la Baby Dance nelle piazze principali e le serate ambientali. Abbiamo già in cantiere importanti novità per la prossima stagione grazie anche a maggiori investimenti. Ringrazio i numerosi sponsor di prestigio e tutti i nostri collaboratori».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento