life

Camerano, piante di alloro in sostituzione delle staccionate distrutte

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Terminata la piantumazione di 40 nuove piante nei giardinetti di via Loretana (denominata “For d’ Porta”) che vanno a sostituire le staccionate distrutte più volte dai vandali, nell'ultimo gradone dell’area verde. Per la scelta dell’essenza arborea si è optato per l’Alloro (“Lauro Nobilis”) pianta arbustiva sempreverde molto resistente al freddo e ai parassiti che è provvisto di un robusto apparato radicale che lo ancora saldamente al terreno. Il tutto si traduce in un miglioramento estetico dell’area, che ora risulta spoglia, la messa in sicurezza della scarpata e una migliore e più facile gestione della manutenzione periodica rispetto ad un normale albero (anche se nei fatti il Lauro Nobilis è un albero che può arrivare a 10 mt. di altezza). Nelle prossime settimane, altre 80 piante di alloro saranno posizionate lungo il perimetro dell’entrata carrabile del Cimitero Comunale. Fin dall’antichità l’alloro è simbolo di gloria, di pace e di protezione, quindi auspichiamo che il suo ricco fogliame profumato, sia l’antitesi del deturpamento avvenuto in questi anni da parte di vandali e incivili che hanno degradato l’area abbandonando rifiuti e distruggendo tutti i giochi e gran parte delle staccionate presenti. Assessore Ambiente Costantino Renato

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camerano, piante di alloro in sostituzione delle staccionate distrutte

AnconaToday è in caricamento