life

Mareggiate e inciviltà, un mare di rifiuti a Portonovo: ci pensano i volontari

Una giornata per ripulire la Spiaggia della Vela dall'incuria. Portati via oltre trenta sacchi di spazzatura. Tra l'immondizia anche siringhe abbandonate

I volontari mentre portano via i sacchi dell'immondizia

Un po' sono portati dalle mareggiate. Altri sono stati gettati tra 25 Aprile e Primo Maggio. Sigarette, plastica, cartacce. Incuria che regna in uno degli angoli più belli di Ancona. Stiamo parlando di Portonovo e, in particolare, della Spiaggia della Vela. Per fortuna non c'è solo gente incivile. E così diversi volontari si sono visti ieri, sabato 7 maggio, per dare una ripulita a uno dei tratti più caratteristici della Riviera del Conero. Iniziativa organizzata da Francesco Prosperi e Fabrizio Reina, surfisti locali, supportati dalla Surfrider Fundation, su un progetto europeo chiamato Initiatives Ocean. Terza edizione. Che ha visto la partecipazione anche delle associazioni a20 e ORA. In tutto si sono mossi una quarantina di attivisti tra la spiaggia e l'entrata del sentiero che conduce alla Chiesetta di Santa Maria. 

Proprio a ridosso della recinzione sono stati segnalati spazi ricoperti di rifiuti che non si sono riusciti a raccogliere. Tra vetro e plastica anche numerose siringhe. Alla fine sono stati portati via 35 sacchi di spazzatura. Meno rispetto agli altri anni. «Il primo anno, nel 2015 – racconta Prosperi – ne abbiamo raccolti 100. Contenevano di tutto. Abbiamo trovato molto polistirolo. Un problema enorme è rappresentato dalle cicche di sigaretta». Un lavoro duro e che, con un po' più di educazione e rispetto da parte delle persone che frequentano la spiaggia ma anche di coloro che, in mare, gettano dalle imbarcazioni rifiuti che poi arrivano con le correnti fino a riva, potrebbe essere evitato. «Una bella mattinata davvero nonostante i piccoli dispiaceri nel trovare un posto cosi bello ancora alla mercè dell'umana maleducazione» ha commentato Reina sui social che, per l'occasione, hanno fatto da tam tam all'iniziativa.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mareggiate e inciviltà, un mare di rifiuti a Portonovo: ci pensano i volontari

AnconaToday è in caricamento