rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
energia Loreto

Svolta verso il bio per l’azienda agraria delle Opere Laiche Lauretane

Tra le novità, prima gara d’appalto bandita assieme alla Delegazione Pontificia

LORETO - Pollice verde con sfumature bio e una conduzione amministrativa capace di incidere in modo virtuoso sui costi, questi i caratteri della recente svolta dell’azienda agraria gestita dalla Fondazione Opere Laiche Lauretane e Casa Hermes di Loreto. La prima novità è costituita da un rafforzamento della collaborazione con l’analoga azienda della Delegazione Pontificia, che ha consentito di portare con successo a termine la gara d’appalto per la fornitura di beni. “Un nuovo esordio di partnership, in cui ciascuna azienda mantiene la propria autonomia, ma che ci ha permesso di ottimizzare le risorse e ridurre i costi dei materiali di consumo”, ha sottolineato Federico Guazzaroni, presidente della Fondazione Opere Laiche Lauretane e Casa Hermes di Loreto.

Di diverso e comunque importante rilievo la seconda novità, che a nei prossimi mesi si concretizzerà nella corposa riconversione di coltivazioni (come mais, girasole, colza, barbabietole, piselli) dal metodo tradizionale verso forme di biologico. Una novità, questa, suggerita alla Fondazione di Loreto dall’ultimo piano europeo Pac (Politica agricola comune) che prevede contribuiti incentivati proprio per quelle realtà che scelgono di ridurre o eliminare il ricorso a concimi chimici. Insomma, una rivoluzione “che consente di coniugare al massimo le esigenze di bilancio con quelle dell’ecosostenibilità”, ha rimarcato il presidente Guazzaroni. L’azienda agricola delle Opere Laiche Lauretane conta un totale di 1200 ettari ad uso agricolo distribuiti tra i comuni di Loreto, Castelfidardo, Recanati, Porto Recanati e Montelupone. In questi terreni l’utilizzo dei classici concimi non sparirà del tutto, ma sarà fortemente ridimensionato. Una virata verso il biologico, quindi “che spero possa essere d’esempio per altri produttori agricoli di piccola-media levatura”, ha concluso Guazzaroni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svolta verso il bio per l’azienda agraria delle Opere Laiche Lauretane

AnconaToday è in caricamento