Discariche abusive, ripulito il parcheggio del cimitero: al vaglio installazione sorveglianza

L’installazione delle telecamere è considerata dall’amministrazione comunale un deterrente al fenomeno, oltre che uno strumento utile per individuare i responsabili.

I rifiuti rimossi

E’ stato ripulito nella mattinata di oggi, martedì 14 gennaio, il parcheggio sottostante il cimitero di via Castellaraccia, dove erano stati abbandonati rifiuti ingombranti. Una squadra di operai di Marche Multiservizi Falconara ha provveduto a rimuovere il materiale accatastato nell’area destinata alla sosta dei camper, su disposizione dell’assessore alle Manutenzioni Romolo Cipolletti.

Nel giro di circa un’ora e mezza sono stati portati via circa quattro metri cubi di rifiuti, in prevalenza mobilia in legno e un materasso. Il parcheggio del cimitero, anche in passato, è stato meta di persone incivili che abbandonano i rifiuti fino a renderlo una discarica abusiva, per questo l’amministrazione comunale sta valutando di installare una telecamera per sorvegliare la zona. Nella seduta di Consiglio comunale del 28 novembre è stata infatti approvata una mozione per l’installazione di fototrappole nel territorio comunale, che saranno acquistate e posizionate dopo l’approvazione del regolamento sulla videosorveglianza. L’assessore all’Ambiente Valentina Barchiesi, insieme ai tecnici comunali, sta già valutando diverse zone del territorio considerate più a rischio per l’abbandono dei rifiuti. L’installazione delle telecamere è considerata dall’amministrazione comunale un deterrente al fenomeno, oltre che uno strumento utile per individuare i responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile frontale tra due auto, tragedia al tramonto: un morto e un ferito grave

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Tragedia in casa, trovato morto un papà di 44 anni

  • Tragico investimento in via Conca, l'uomo è morto in ospedale

  • Ucciso da un'auto davanti all'ospedale, Giuseppe era andato a trovare la moglie

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

Torna su
AnconaToday è in caricamento