Green

Legambiente, città più green d'Italia: Ancona fuori dalla top 30

E' stato pubblicato il Rapporto Ecosistema Urbano 2017, che prende in considerazione anche la gestione dei rifiuti e la mobilità urbana

Un'Italia a due facce, quella fotografata da Legambiente. Da una parte chi non ha deciso di cambiare passo e di restare attaccato agli errori del passato, dall'altra un'Italia che gestisce il ciclo dei rifiuti come e meglio di tante altre realtà europee, che ha cambiato stili di mobilità, trovato la formula giusta per depurare gli scarichi, contenere i consumi idrici e lo sperpero d’acqua potabile, che investe sulle rinnovabili, che ha significative esperienze di rigenerazione e rifunzionalizzazione degli spazi pubblici.

L'esempio arriva da Mantova (1°), Trento (2°) e Bolzano (3°). Ancona è invece fuori dalla top 30, attestandosi secondo la classifica dei Ecosistema Urbano 2017 al 32° posto. Meglio di lei Macerata che con il 7° posto risulta la città più green delle Marche e Pesaro (24°), dove si notano più passi avanti, in modo particolare nel campo della mobilità nuova con il progetto della Bicipolitana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legambiente, città più green d'Italia: Ancona fuori dalla top 30

AnconaToday è in caricamento