rotate-mobile
Scuola

Capillarità: Viva Servizi premia le classi vincitrici del concorso

Le scuole primarie e secondarie di I grado dei 43 comuni serviti da Viva Servizi hanno effettuato degli esperimenti sul tema della capillarità partecipando al concorso proposto sul portale DidatticaViva.it

SENIGALLIA – Le scuole primarie e secondarie di I grado dei 43 comuni serviti da Viva Servizi hanno effettuato degli esperimenti sul tema della capillarità partecipando al concorso proposto sul portale DidatticaViva.it che metteva in palio un premio in denaro da poter utilizzare per acquistare materiale scolastico.

La premiazione nell’ambito di “Fosforo: la festa della scienza”, ha visto la partecipazione delle classi finaliste del concorso nella rispettiva categoria. Per la scuola primaria i vincitori sono gli studenti della classe 4’A della Scuola “A. Di Nuzio” IC Imondi Romagnoli di Fabriano, al secondo posto la 4’A e 4’B della Scuola di Macine di Castelplanio e al terzo posto la classe 3’B della scuola “F. Conti” di Jesi.

Per la scuola secondaria di I grado ha trionfato la 1’D della scuola Leopardi di Jesi, davanti alla 1’C della scuola Marconi di Ancona e 1’A della scuola Fagnani di Senigallia.

Alle classi sul podio di ciascuna categoria è andato un premio di 1.000 euro, la seconda classificata di 800 euro e la terza classificata di 600 euro. Gli esperimenti sui quali gli studenti hanno lavorato con i loro insegnanti hanno riguardato il fenomeno della capillarità che è tipico di alcuni fluidi, tra cui l’acqua.

“Dopo il periodo della pandemia che ci aveva costretto a sospendere queste iniziative - ricorda il Direttore Generale Moreno Clementi - finalmente appuntamenti aggregativi in presenza sono di nuovo possibili e per questo siamo particolarmente lieti di ritrovarci con le classi e gli insegnanti”. “Il ruolo di sensibilizzazione che attraverso i più giovani giunge fino alle famiglie – ha aggiunto – è fondamentale”. “Grazie a voi – ha concluso rivolgendosi ai ragazzi – possiamo fare tanto per non sprecare l’acqua ma anche per salvaguardare l’ambiente riducendo la produzione di plastica utilizzando la buonissima acqua che esce dai rubinetti delle vostre case invece che quelle delle bottiglie e mettendo in atto comportamenti virtuosi nella nostra vita quotidiana a casa e a scuola ”. Il concorso è una delle iniziative promosse attraverso il portale Didattica Viva nato con l’obiettivo di incentivare semplici occasioni di approfondimento in classe per i più giovani che sosteniamo con premi in denaro a disposizione di tutta la classe. La mattinata è stata allietata anche da alcuni momenti formativi per le classi presenti a cura degli esperti di Fosforo che hanno illustrato altre proprietà dell’acqua.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capillarità: Viva Servizi premia le classi vincitrici del concorso

AnconaToday è in caricamento