rotate-mobile
Scuola

Settimana della scienza: confronto con gli esperti e laboratori per ragazzi

Tra le iniziative c'è stata l'esposizione dei lavori svolti dagli alunni del Caio Giulio Cesare

OSIMO - Conclusa la manifestazione “Settimana della scienza” dell’IC Caio Giulio Cesare, svolta dal 15 al 19 maggio al Palazzo Campana di Osimo. 
Nella sala ovale sono stati esposti per tutta la settimana, i lavori dimostrativi di quanto svolto durante l’anno scolastico da tutti gli alunni dell’Istituto osimano a partire  dall’Infanzia fino alla Secondaria di Primo grado (ex medie).

Computer che visualizzavano filmati sulle varie attività esposte, curiosità e giochi da svolgere, hanno intrattenuto grandi e piccoli visitatori, interessati anche a queste innovative modalità espositive degli argomenti affrontati durante l’anno scolastico per la settimana della scienza.
Ci sono stati gli incontri del “Caffè delle scienze" nel quale si sono alternati esperti invitati ad esporre ed a coinvolgere gli ascoltatori in cordiali discussioni scientifiche. Tra questi Tommaso Spill e Caterina Osimani, che si occupano di alberi, foreste e ambiente a 360 gradi. Leonardo Puliti ha parlato di “Inquinamento da plastica”; la scrittirice Elisa Caporalini ha presentato i libri “Biografia di un sogno” e “Il mondo accanto”,
la fotografa Nilvana Pasqualini ha raccontato, con filmati e foto da lei realizzate, la flora e la fauna del Musone;Fausto Marincioni ha parlato di “Etica per l'Ambiente un nuovo rapporto con la Natura per ridurre il rischio climatico”; Ilenia Severini ha fatto conoscere due personaggi importanti, Wangari Maathai e Carlo Urbani. Coinvolgente anche il laboratorio di origami, che in uno degli appuntamenti del “Caffè”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settimana della scienza: confronto con gli esperti e laboratori per ragazzi

AnconaToday è in caricamento