rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Scuola

Si apre la settimana della legalità, letture nelle scuole: in classe anche i magistrati

Le iniziative nelle scuole per la settimana della legalità. Dalle letture agli incontri con procuratori e giudici per sensibilizzare i ragazzi

ANCONA - Oggi pomeriggio al Liceo Rinaldini, domani al Savoia-Benincasa, coinvolte nella maratona di lettura altre scuole fino alle primarie. Fino al 31 maggio è in corso di svolgimento la dodicesima edizione de “Il Maggio dei Libri”, la campagna nazionale di promozione della lettura, finalizzata a promuovere la lettura anche in contesti diversi da quelli tradizionali, organizzando attività che coinvolgano gli enti locali, le biblioteche, le scuole, le librerie, gli editori e le associazioni culturali. La Biblioteca “L. Benincasa” e la Biblioteca Ragazzi “A. Novelli” aderiscono a “Il Maggio dei libri” proponendo alle scuole della città dei momenti di lettura ad alta voce in classe e altre iniziative. I protagonisti di queste attività sono i docenti e gli studenti che hanno accolto l’iniziativa di leggere in contesti “non convenzionali” le bibliografie selezionate dalla Biblioteca Ragazzi. In questa direzione è stata organizzata la settimana dedicata alla legalità con il coinvolgimento di importanti figure istituzionali cittadine - in collaborazione con l’associazione “Libera Ancona” - con una maratona di lettura che coinvolgerà dal 23 al 27 maggio gli studenti di alcuni Istituti d’Istruzione Superiore di Ancona. Lunedì 23 maggio dalle 15 alle 17.30 interverranno il sostituto procuratore Ruggiero Di Cuonzo e il Giudice del Tribunale di Ancona Dot.ssa Letizia Mantovani presso l’aula magna del Liceo “Rinaldini. Martedì 24 maggio dalle 15 alle 17.30 il Sostituto Procuratore Dott.ssa Valeria Cigliola sarà ospite nell’Aula Magna del “Savoia-Benincasa”.

L’Istituto "Savoia Benincasa" ha inserito la giornata del 24 maggio all'interno di un percorso volto a sensibilizzare gli alunni alla legalità, unitamente alla giornata "Capaci di vedere" del 23 maggio, affinché gli eventi dolorosi del 23 maggio 1992 e la loro commemorazione possano costituire una leva importante per il cambiamento del Paese. Nella maratona di lettura sono stati coinvolti anche gli studenti del Liceo “G. Galilei” e dell’Istituto d'Istruzione Superiore Vanvitelli-Stracca-Angelini, che durante la settimana della legalità leggeranno i testi della “Biblioteca della legalità” arrivati a scuola col servizio a domicilio della Benincasa e selezionati dalla Biblioteca Ragazzi “A. Novelli” sui temi suggeriti dai docenti.

Anche la scuola primaria “G. Falcone” dedica la giornata della legalità al 30° anniversario delle stragi di Capaci e di via d’Amelio partecipando alla maratona di lettura con il prestito dei libri della “Bill -Biblioteca della legalità, un progetto nato presso la “Fattoria della Legalità”in un bene confiscato alla criminalità organizzata in provincia di Pesaro-Urbino. La Biblioteca Benincasa è ente promotore nella rete territoriale “Bill Ancona” della cultura della legalità e della giustizia tra le giovani generazioni tramite la circolazione delle valigie di libri della “Bill” presso le scuole e le associazioni per far crescere nei ragazzi una coscienza civile.

Molti dei ragazzi che partecipano alla maratona di lettura sono stati coinvolti dai docenti in un incontro di presentazione dei quattro nuclei tematici della “Bill” nell’aula magna del Liceo Rinaldini il 28 aprile scorso a cura della Biblioteca Ragazzi “A. Novelli”. Martedì 31 maggio si concluderà questa edizione de “Il Maggio dei libri” con un appuntamento di letture in lingua madre presso la scuola dell’infanzia “Aporti” del Comprensivo Piano Archi Posatora, che è stato uno dei primi Istituti a aderire al “Patto della lettura” condividendo le iniziative e i progetti che valorizzano la lettura e il libro in ogni situazione ed età della vita. Ai bambini più piccoli sono dedicati anche gli 8 appuntamenti Nati per Leggere del mese di maggio, che si svolgeranno presso biblioteche, parchi e piazze cittadine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si apre la settimana della legalità, letture nelle scuole: in classe anche i magistrati

AnconaToday è in caricamento