rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Scuola

Polizia a scuola, gli agenti di prossimità Eleonora e Mattia insegnano la legalità

I poliziotti di prossimità, Mattia ed Eleonora, hanno incontrato gli studenti dell' “Enrico Fermi” di Torrette, dove hanno incontrato le classi seconde e terze per un dibattito sull’inclusione e il contrasto ad ogni forma di discriminazione

ANCONA - I poliziotti di prossimità, Mattia ed Eleonora, hanno incontrato gli studenti della scuola Secondaria di primo grado “ Enrico Fermi” di Torrette, dove hanno incontrato le classi seconde e terze dell’Istituto per un dibattito sull’inclusione ed il contrasto ad ogni forma di discriminazione. 
La camapgna della polizia prevede, negli istituti, la presenza anche di unità cinofilla per il controllo all'ingresso e all'uscita degli studenti. Negli incontri vengono trattati incontri sulla violenza di genere, bullismo e cyberbullismo, l’uso di sostanze stupefacenti e  l’abuso di alcool. La polizia postale educa i giovani ad un corretto uso degli strumenti informatici, dei social e degli strumenti di messagistica. 

La polizia stradale fornisce indicazioni sulla corretta circolazione e uso dei mezzi di trasporto. Il questore: «Prosegue la campagna di educazione alla legalità rivolta ai giovani studenti, ritenuta uno degli strumenti fondamentali per sviluppare il loro senso etico, il rispetto delle regole ed il “valore della legge” ed apprendere così l’importanza della responsabilità civile e dell’impegno ad esercitare in modo attivo il proprio impegno di cittadini».
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia a scuola, gli agenti di prossimità Eleonora e Mattia insegnano la legalità

AnconaToday è in caricamento