Martedì, 3 Agosto 2021
Scuola

Un centro polifunzionale nella scuola di Lollo, apre il “Future Lab Lorenzo Farinelli”

Il laboratorio di artigianato digitale sarà a disposizione degli studenti e della comunità cittadina

Lorenzo Farinelli

Il Savoia Benincasa ricorda Lorenzo Farinelli, il medico e attore scomparso prematuramente lo scorso febbraio stroncato da un linfoma non-Hodgkin. Giovedì 5 dicembre, proprio nella scuola in cui Lollo studiò, aprirà il “Future Lab Lorenzo Farinelli”. Si tratta di uno spazio polifunzionale dedicato all’apprendimento e aperto anche alla comunità. Un vero e proprio centro civico in cui gli studenti potranno cimentarsi nell’artigianato digitale creando contenuti in realtà virtuale avanzata, entrare in contatto con la robotica didattica e sfruttare gli spazi di produzione foto e video. Il laboratorio però sarà aperto anche alle attività pomeridiane per bambini e adulti. 

«Lorenzo era un mio studente- ha detto la dirigente scolastica Alessandra Rucci- la sua storia ci ha toccato il cuore come all’Italia intera e ci siamo chiesti come potevamo far nascere qualcosa di buono da quella tragedia. Una via possibile era proprio quella di legare il suo nome a un progetto che vuol far crescere le attitudini alla ricerca e alla creatività. Caratteristiche che erano anche dello stesso Lorenzo». 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un centro polifunzionale nella scuola di Lollo, apre il “Future Lab Lorenzo Farinelli”

AnconaToday è in caricamento