Artisti e politici leggono per i bambini, "Libriamoci" incanta gli alunni

L'iniziativa ha lo scopo di divulgare la bellezza della lettura ad alta voce tra i più piccoli

Prosegue fino a sabato 16 novembre la sesta edizione di “Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole”, iniziativa nazionale rivolta alle scuole di tutta Italia, dall'infanzia alle superiori, promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, attraverso il Centro per il libro e la lettura. Lo scopo di “Libriamoci”  è quello di divulgare tra i  più giovani la bellezza della lettura ad alta voce e mostrare loro il suo potere di coinvolgimento, inserendo nelle attività scolastiche  momenti di lettura ad alta voce svincolati da ogni genere di valutazione. 

Le scuole

Ad Ancona la Biblioteca Benincasa ha organizzato l' iniziativa attraverso la Biblioteca Ragazzi “A. Novelli” del Comune, che  l'ha  promossa e la sostiene in tutte le scuole della città, da quelle dell' infanzia agli istituti superiori. Quest'anno partecipano a “Libriamoci” plessi interi come quelli De Amicis-Tommaseo-Ferrucci, Pie Venerini, Donatello, Pascoli-Leopardi. Vi sono nuove presenze, come il nido Albero delle Coccole e il Liceo Rinaldini, per un totale di 1.755 tra bambini e ragazzi partecipanti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Artisti e istituzioni

L'iniziativa che ha incontrato il maggior coinvolgimento è stata la lettura ad alta voce nelle classi con la disponibilità a partecipare al progetto come lettori di tante persone,  cittadini, uomini e donne delle istituzioni amministrative della città di Ancona, volontari,  bibliotecari, giornalisti, attori, scrittori e poeti, giovani, tra questi l'attrice Paola Giorgi, la scrittrice Rina Bontempi e il poeta Fabio Serpilli, i giornalisti Maurizio Socci e Federica Zandri, l'assessore Paolo Marasca,  Susanna Dini, presidente del Consiglio Comunale di Ancona, Chiara Censi; Angelo Eliantonio, Mirella Giangiacomi; Massimo Fazzini; Lucia Trenta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo concorso pubblico dopo l'emergenza Covid

  • Sovraffollamento nelle scuole, il report: ecco gli istituti che soffrono di più

  • “Immuni o no?”, l’app che fa discutere l'Italia in un incontro all’Università

  • Specializzandi, scatta la mobilitazione: Anaao Giovani Marche scende in piazza

  • Dall’industria 4.0 alla robotica, arrivano i corsi ultra-specialistici: come iscriversi

  • “Guardando al futuro”, l’Università apre le porte agli studenti delle superiori

Torna su
AnconaToday è in caricamento