Scuola

Eclissi solare in arrivo, l'osservatorio di Pietralacroce accoglie gli studenti

Poche ore all'eclissi solare che sarà visibile anche da Ancona. Le raccomandazioni del presidente dell'Associazione Marchigiana Astrofili e l'iniziativa dell'osservatorio di Pietralacroce

Foto di repertorio

Giovedì 10 giugno, a pochi giorni dal solstizio d’estate, che quest’anno cade il 21 giugno, si verificherà un’eclissi anulare di Sole. L’ evento astronomico sarà visibile molto parzialmente solo nel Nord Italia: una minuscola porzione del disco solare sarà occultata dalla Luna. In particolare, la fase parziale sarà visibile in Italia a nord della latitudine 42.4° N sulla costa tirrenica e della latitudine 43.2° N sulla costa adriatica. Occhi quindi al cielo, con gli strumenti dotati di opportuni filtri, per non perdere un evento astronomico molto suggestivo. 

Ad Ancona 

Ad Ancona, il fenomeno sarà visibile marginalmente: si avrà una copertura dell’1,3%. L’eclissi, nel capoluogo marchigiano, sarà visibile a partire dalle 12,08. A quell’ora precisa la luna lambirà il bordo del sole. La massima copertura ci sarà alle 12,25 mentre la fine del fenomeno è prevista per le 12,43. Quattordici alunni del terzo e quarto anno del liceo “Galilei”, impegnati nell’alternanza scuola-lavoro, studieranno il fenomeno dall’osservatorio di Pietralacroce. «Monteremo telescopi esterni con filtri speciali e i ragazzi stessi faranno delle registrazioni» spiega Davide Ballerini, direttore dell’osservatorio e presidente dell’Associazione Marchigiana Astrofili. «Va fatta una raccomandazione- spiega Ballerini- il fenomeno non va assolutamente osservato con binocoli o strumenti artigianali, perché in questo modo è assolutamente pericoloso, si rischiano danni alla retina. L’osservazione va fatta con degli esperti». Bando a vetri affumicati o pellicole: «Si possono usare, al massimo, vetri da saldatore categoria C-11 o filtri solari specifici». 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eclissi solare in arrivo, l'osservatorio di Pietralacroce accoglie gli studenti

AnconaToday è in caricamento