Nidi e mense scolastiche, il Comune annuncia lo stop alle rette

Stop alle rette durante l'emergenza Coronavirus

Foto di repertorio

«Con l'emergenza Coronavirus bambini e ragazzi sono a casa da tempo, non frequentano nidi e scuole, molti servizi sono sospesi. Abbiamo adottato i seguenti provvedimenti per dare certezza su pagamenti di rette e mense e per spostare in avanti nel tempo i pagamenti relativi ai mesi passati». Lo annuncia, tramite nota ufficiale, il Comune di Ancona. 

Rette asili nido

Nessun pagamento è dovuto a partire da marzo (La scadenza dei pagamenti relativi al mese di febbraio sono inoltre posticipati al 31 maggio e i tre giorni di chiusura di febbraio, pure contabilizzati, saranno compensati successivamente con la riapertura del servizio)

Mense scolastiche 

Nessun pagamento è dovuto a partire dal giorno di sospensione del servizio. (La scadenza dei pagamenti relativi al mese di febbraio è, anche in questo caso, posticipata al 31 maggio).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lollo aiuterà la ricerca contro i linfomi: istituita la borsa di studio "Lorenzo Farinelli"

  • Indagine Eduscopio, ecco la classifica 2020: le migliori scuole di Ancona e dintorni

  • Diritto minorile, diritto di famiglia, sicurezza sociale: un corso di perfezionamento

  • Cambi Serrani, al via i nuovi corsi: Travel designer e organizzazione eventi

  • La patente nautica si prende online: via al corso teorico e pratico

  • Trasformare un’idea in un’impresa, la CNA insegna come fare: al via i corsi di formazione

Torna su
AnconaToday è in caricamento