La scuola incontra la disabilità, concorso per 350 studenti: le scuole partecipanti

Il concorso "La scuola incontra la disabilità" è rivolto alle classi terze delle scuole secondarie degli istituti comprensivi cittadini

Foto di repertorio

Anche il 2020, per l'associazione Centro H, si apre all'insegna dell'impegno per promuovere una cultura dei diritti e l'inclusione fin dai banchi di scuola. Si è rinnovato infatti, per la quarta edizione, il concorso "La scuola incontra la disabilità", rivolto alle classi terze delle scuole secondarie degli istituti comprensivi cittadini, avviato lo scorso ottobre ed arrivato ora alla fase finale, con la cerimonia di premiazione in programma sabato mattina (18 gennaio) all'Auditorium dell'Istvas (Istituto superiore Vanvitelli - Stracca – Angelini) di Ancona.

Il concorso

Promosso dal Centro H insieme alle associazioni Anglat Marche, Aniep, Uildm, Dolphins Hockey club, Uic ed Ens, il concorso proponeva agli alunni di svolgere un tema sulla disabilità, raccontandola in base alla loro conoscenza, diretta o indiretta, al loro punto di vista e alla loro sensibilità. All'iniziativa, realizzata con il patrocinio del Comune di Ancona, del CSV Marche e dell'Istvas stesso, hanno infatti aderito cinque classi dell'Ic "Pinocchio Montesicuro", tre classi dell’Ic "Novelli Natalucci" (scuole Pascoli e Leopardi), quattro classi dell’Ic "Ancona Nord" (scuole Fermi e Volta) e anche una classe dell'Istvas, per un totale di circa 350 studenti, che prenderanno parte alla giornata conclusiva in cui saranno designati i vincitori. Alla cerimonia di premiazione interverranno Enzo Baldassini presidente del Centro H, Maria Pia Paolinelli presidente di Aniep, Stefano Occhialini per i Dolphins H.C. Ancona, Andrea Cionna per l’Uic, Simone Giangiacomi, presidente della sezione locale di Uildm e Marco Rosciani presidente Ens Ancona. Sarà presente l'amministrazione comunale di Ancona, con gli assessori Stefano Foresi e Tiziana Borini, le dirigenti dei tre istituti comprensivi e dell'Istvas.

I premi

Tra tutti i diversi elaborati pervenuti, un gruppo di docenti ha selezionato tredici vincitori: agli alunni autori andranno un attestato e una medaglia, mentre all’istituto scolastico di appartenenza un buono di € 100,00 da spendere in libreria; tutti gli studenti riceveranno un attestato di partecipazione e un gadget ricordo del Centro H. Per offrire agli alunni spunti di riflessione utili allo svolgimento dei temi, il progetto ha previsto anche un'attività formativa, lo scorso novembre, durante  la quale le  associazioni organizzatrici hanno  portato a scuola esperienze e testimonianze. I contenuti di quella giornata, una selezione degli elaborati in concorso e il racconto delle premiazioni confluiranno in un libretto-ricordo e in un dvd, che saranno realizzati a cura degli organizzatori e  donati ai soggetti coinvolti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo concorso pubblico dopo l'emergenza Covid

  • Sovraffollamento nelle scuole, il report: ecco gli istituti che soffrono di più

  • Open day lauree magistrali, l'Università presenta 23 corsi e alcune novità

  • “Immuni o no?”, l’app che fa discutere l'Italia in un incontro all’Università

  • Specializzandi, scatta la mobilitazione: Anaao Giovani Marche scende in piazza

  • Verso l’esame di maturità: come si svolgerà la prova ai tempi del Coronavirus

Torna su
AnconaToday è in caricamento