L’impresa dentro le scuole e viceversa, il progetto formativo targato Confartigianato

La risposta di Confartigianato alle esigenze delle imprese meccaniche con il progetto "formazione in movimento"

La risposta concreta alle esigenze delle imprese del settore meccanica passa per il progetto di Confartigianato "Formazione in movimento" che porta  l'impresa dentro le scuole e viceversa. Genitori, ragazzi e docenti delle scuole medie e degli istituti tecnici e professionali, vivranno esperienze dirette di formazione grazie al  know how degli  imprenditori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Questa azione è fondamentale per avvicinare i ragazzi al mondo del lavoro e le scuole al mondo dell'impresa- afferma Marco Arlia responsabile della categoria meccanica per Confartigianato». «L'obiettivo, sottolinea il Presidente di Confartigianato Meccanica Marcello Bellucci, è quello di far comprendere a ragazzi e genitori l'altissimo livello di specializzazione che si può ottenere negli studi ad indirizzo tecnico e meccanico, valore poi spendibile direttamente nelle aziende del nostro territorio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo concorso pubblico dopo l'emergenza Covid

  • Sovraffollamento nelle scuole, il report: ecco gli istituti che soffrono di più

  • Open day lauree magistrali, l'Università presenta 23 corsi e alcune novità

  • “Immuni o no?”, l’app che fa discutere l'Italia in un incontro all’Università

  • Specializzandi, scatta la mobilitazione: Anaao Giovani Marche scende in piazza

  • Verso l’esame di maturità: come si svolgerà la prova ai tempi del Coronavirus

Torna su
AnconaToday è in caricamento