Formazione

«Chi ama dona e vince», premiate due scuole dell’anconetano 

Si è conclusa la decima edizione del progetto Donaction sul tema ‘Chi ama dona, chi dona vince’, promosso dalla Regione Marche e dalle associazioni di volontariato A

Un estratteo del video vincitore

Si è conclusa la decima edizione del progetto Donaction sul tema ‘Chi ama dona, chi dona vince’, promosso dalla Regione Marche e dalle associazioni di volontariato Avis (Associazione Volontari Italiani Sangue), Lifc Marche (Lega Italiana Fibrosi Cistica Marche), Aido (Associazione Italiana Donazione Organi Tessuti Cellule), Antr (Associazione Nazionale Trapianti di Rene), Aned (Associazione Nazionale Emodializzati Dialisi e Trapianto Onlus), Admo (Associazione Donatori Midollo Osseo) e Adisco (sezione regionale Marche cordone ombelicale). Articolato in quattro sezioni (testo giornalistico, spot video, arti figurative, cibo come riuso e salute riservato agli IIS Alberghieri delle Marche), il contest ha visto una massiccia partecipazione delle scuole superiori della regione Marche.  Il migliore “spot-video” è stato quello della coppia di studenti composta da Morales e Di Giovanni dell’Iis Laeng Meucci di Castelfidardo, seguito dal lavoro di Denissa Gligor dell’artistico Preziotti di Porto San Giorgio e da quello del Liceo Leopardi di Macerata realizzato dal trio Angela Di Sergio, Sara Catinari e Virginia Elena Botta. 

I migliori elaborati realizzati in video nella categoria “Cibo come riuso e salute” sono stati quelli dell’Alberghiero Santa Marta di Pesaro, seguito dal Celli Cagli di Piobbico e dall’Einstein Nebbia di Loreto. La categoria delle “arti figurative” ha visto trionfare i lavori di Swami Sarcinella, Filippo Massetti e Veronica Becchi dell’Artistico Preziotti di Porto San Giorgio. Per la categoria “scuole in concorso” risultano vincitrici le scuole prime classificate per il numero complessivo di elaborati prodotti in ogni categoria: il Liceo Classico di Macerata, l’Iis Laeng Meucci di Castelfidardo, l’artistico Preziotti di porto San Giorgio e l’Iis Santa Marta di Pesaro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Chi ama dona e vince», premiate due scuole dell’anconetano 

AnconaToday è in caricamento