A scuola spuntano cubi di cartone, gli alunni "ricordano" all'Onu gli obiettivi per l'ambiente

Assemblati dagli studenti ed esposti nell’atrio della scuola. A ricordare ogni giorno l’importanza dei comportamenti di ciascuno per un mondo davvero sostenibile

I cubi alle medie "Caio Giulio Cesare"

Assemblati dagli studenti ed esposti nell’atrio della scuola. A ricordare ogni giorno l’importanza dei comportamenti di ciascuno per un mondo davvero sostenibile. Sono i kit di 17 maxi cubi colorati in cartone, rappresentanti gli altrettanti Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU e che OsimoLab – progetto di contaminazione multisettoriale del Comune di Osimo – insieme all’azienda che li ha realizzati a titolo gratuito, la Lampa Packaging – specializzata in soluzioni per imballaggi ecocompatibili e biodegradabili – ha iniziato, oggi, giovedì 22 aprile, in occasione della Giornata Mondiale della Terra, a consegnare a tutte le scuole di Osimo. «Osimo si conferma ancora una volta come città attenta alla sostenibilità – sottolinea il sindaco Simone Pugnaloni – e quest’iniziativa è un’occasione importante per guardare avanti con fiducia, perché rendere il mondo migliore è un impegno di ciascuno a beneficio di tutti ed è fondamentale far leva sui giovani, che rappresentano una straordinaria forza di cambiamento, anche culturale».

«Un piccolo gesto per iniziare a ‘costruire’ un grande futuro. I bambini e i ragazzi di oggi sono i cittadini di domani ed è importante che abbiano sempre a mente che la salute del pianeta è anche nelle loro mani – sostiene Frida Paolella, consigliera comunale delegata ad OsimoLab e promotrice dell’iniziativa –. Serve una nuova cultura di responsabilità ambientale e sociale ed è anche con i singoli comportamenti e le piccole scelte di ogni giorno che si può realizzare davvero un mondo più sano, bello, equo, pulito». Questa iniziativa rappresenta una collaborazione cittadina nella forma di partenariato pubblico-privato, sulla cui efficacia crede e punta OsimoLab. «Abbiamo apprezzato fin da subito l’idea di OsimoLab e abbiamo voluto fare anche noi la nostra parte – spiega Alessandro Lampa, amministratore di Lampa Packaging, che ha realizzato gratuitamente i kit cartonati per le scuole –. Il rispetto per l’ambiente è al centro della nostra attività, crediamo nella responsabilità sociale d’impresa e aderire a questa iniziativa è stato naturale». Creatività e partecipazione al servizio di conoscenza e consapevolezza. Il “tour eco-creativo”, dopo la donazione dei kit sostenibili alle prime tre scuole nella giornata di oggi (scuola secondaria di primo grado "Caio Giulio Cesare", scuola primaria "Fornace Fagioli" e scuola per l'infanzia di Campocavallo), farà tappa nei prossimi giorni anche negli altri istituti scolastici comunali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Premi per gli studenti più meritevoli: «Incarnano le qualità che hanno fatto grandi le Marche»

  • Il biologico dal campo alla tavola marchigiana, se ne parla nel webinar delle università

  • Dallo sport all'arte, allenamento fisico e mentale nel campus "Be Your Hero"

  • Prendersi cura degli anziani, 4 incontri formativi online

  • Biglietto bus, cambia tutto: i manager del Tpl si formano all'Academy di Conerobus

  • "Una scelta di legalità", gli studenti incontrano il testimone di giustizia e il procuratore Macrì

Torna su
AnconaToday è in caricamento