rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Corsi di Formazione

Seminario formativo sulle novità del Diritto di Famiglia previste dalla Legge Cartabia

Evento organizzato in collaborazione con il Tribunale di Ancona, la Procura e le principali associazioni che si occupano della materia

ANCONA – La legge Cartabia ha introdotto alcune novità normative importanti che riguardano il Diritto di Famiglia volte all’accelerazione dei tempi della giustizia civile, anche in materia di separazione e divorzio, e da qui nasce la volontà di un ciclo di seminari di studio dedicato al nuovo processo di famiglia. L’evento in presenza e online che assegna anche tre crediti formativi ai partecipanti, è organizzato da tutti i soggetti coinvolti Tribunale di Ancona, Ordine degli Avvocati di Ancona, Procura della Repubblica e le sigle del settore: Ondif, Osservatorio sul Diritto di Famiglia sez. di Ancona, Ami, Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani Distretto Marche, Aiaf Marche, Cammino e Camera Minorile Dorica.

“L’obiettivo è creare una linea comune – spiega l’Avv. Maria Gabriella Gregori che per il COA Ancona sta curando l’organizzazione degli eventi insieme agli Avvocati membri della Commissione Formazione Bernardo Becci e Rossella Dadea – e dopo il grande interesse dei colleghi ad un primo evento di avvio dello scorso 17 febbraio ci ritroveremo giovedì 16 marzo dalle ore 15 in modalità mista tra l’aula1 del Tribunale di Ancona e la videoconferenza, per entrare ancora più approfonditamente nel tema”. Nell’ambito della riforma del processo civile, l’art. 1, comma 24, della legge n. 206 del 2021 reso operativo dal d.lgs. n. 149/2022 (che la legge di bilancio ha anticipato come entrata in vigore al 28 febbraio 2023) ha previsto principi e criteri direttivi per l’istituzione del Tribunale Unico per le famiglie, destinato a sostituire l’attuale tribunale per i minorenni.

“Nel seminario approfondiremo come il nuovo tribunale acquisirà competenze e assorbirà le competenze civili del tribunale ordinario in materia di stato e capacità delle persone e famiglia” - anticipa. Nel merito si spiegheranno le novità in materia di separazione e divorzio che beneficeranno di una velocizzazione complessiva e per quanto riguarda la responsabilità genitoriali sui minori per i quali andrà definito un Piano Genitoriale che dettaglierà la vita del minore. “Nello specifico – ricorda l’Avv. Gregori - sarà valorizzato l’ascolto del minore a cura del giudice e, in caso di serio conflitto tra genitori, verrà nominato un curatore speciale del minore col compito di dar voce ai diritti del minore.

Secondo l’Ordine degli Avvocati siamo di fronte a una riforma epocale le cui norme per separazione e divorzio sono già applicate dal marzo 2023 ed in vista dell’introduzione, dopo la fine del 2024, del Tribunale Unico per le famiglie, istituito “ad hoc” per questo genere di procedimenti. La riforma valorizza le tutele nelle ipotesi di violenza familiare e domestica con la finalità di salvaguardare le vittime.

“La collaborazione alla realizzazione di questi momenti formativi tra tutti i soggetti istituzionali interessati – conclude l’Avv. Gregori – è fondamentale per dirimere questioni complesse e fornire ai cittadini che si trovano coinvolti in queste fattispecie giudiziarie le risposte puntuali”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seminario formativo sulle novità del Diritto di Famiglia previste dalla Legge Cartabia

AnconaToday è in caricamento