Confartigianato fa scuola, nasce l'academy per gli imprenditori edili

Nasce l’Academy dell’edilizia per formare e informare gli imprenditori ed i loro collaboratori. Il prpgetto è targato Confartigianato e Comes

Foto di repertorio

Nasce l’Academy dell’edilizia per formare e informare gli imprenditori ed i loro collaboratori. Un settore in lenta ma in continua trasformazione quello dell'edilizia che è passato attraverso riforme di aspetti importanti come “il codice degli appalti”, le nuove normative ambientali e collegato disposto e ha dovuto fronteggiare le ricadute economiche del dopo sisma. Un settore che rimane fondamentale per la nostra economia composto nelle Marche da 12.694 aziende, tra queste 3.416 hanno sede in provincia di Ancona e 3.207 a Pesaro per un totale di 6.623 aziende. Con una crescita stimata per il 2019 dello 0,1% ( Media UEM 1,1%) il settore evidenzia la continua necessità di sostenere gli imprenditori in un percorso di crescita professionale attraverso i principali temi come detrazioni fiscali, utilizzo della forza lavoro, accesso al credito, smaltimento rifiuti ed amianto, oltre a temi come il passaggio generazionale e l'utilizzo dei social in settore dove ciò che viene realizzato necessita di una forte valorizzazione in tema di visibilità. Questi i dati di partenza, riferisce Luca Bocchino Responsabile del settore Casa di Confartigianato Ancona-Pesaro Urbino: «A fronte di uno scenario negativo, abbiamo notato un miglioramento della produttività del settore nel 2018 (+2,2%) a fronte di un calo nel quinquennio precedente (-0,2%)».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«A fronte di quanto sta accadendo nel nostro Paese in tema di dissesto idrogeologico e necessità di riammodernare e ristrutturare le nostre infrastrutture confrontandoci con il territorio abbiamo scoperto che parallelamente a noi anche COMES Azienda Leader nel settore, avevamo contemporaneamente pensato un percorso innovativo che aiutasse gratuitamente le imprese del settore. Ed è a questo punto che- aggiunge Giovanni Pierfederici, titolare della COMES,- abbiamo deciso di unire le forze e fare squadra avviando un percorso con Confartigianato in cui attraverso sette incontri su tematiche molto importanti per il settore permetteremo ad una classe selezionata di imprenditori edili e figli collaboratori di completare un percorso qualificante tale da offrire alla clientela ed agli utenti un servizio migliore. E la Green Economy sarà la Via Maestra da seguire per un futuro sostenibile. Sette esperti a partire dal 18 Dicembre si confronteranno nelle sedi Comes e Confartigianato di Ancona e Senigallia e forniranno strumenti e opportunità. Primo appuntamento mercoledì 18 Dicembre presso la Sede Comes di Via della Montagnola, 26 ad Ancona a partire dalle 18 . Prima tappa :”Le detrazioni fiscali sugli interventi di ristrutturazione edile.” Con un esperto fiscalista della Confartigianato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Diete chetogeniche, parte il ciclo di incontri formativi: il programma della prima giornata

  • Una scuola per genitori: salgono in cattedra magistrati, pedagogisti e famiglie

  • Imparare a fare la birra in casa, arriva il corso online targato CNA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento