Mercoledì, 16 Giugno 2021
Formazione

Scuola vera, quanto mi manchi: più della metà degli studenti vuole tornare sui banchi

I numeri della didattica a distanza da un sondaggio online

Foto di repertorio

Smartphone, computer, auricolari e maestre. La didattica a distanza fa discutere. Da una parte il garante dei diritti delle Marche e alcuni movimenti studenteschi segnalano le difficoltà di molti ragazzi ad accedervi, dall’altra la necessità di imparare l’utilizzo di nuove tecnologie che ha permesso alle scuole una vera e propria accelerazione digitale.

Secondo una ricerca di Wikio, in Italia il 53% degli studenti ha manifestato nostalgia delle lezioni frontali in aula insieme ai compagni. Il 70% degli intervistati ha seguito almeno una lezione a distanza, metodologia che soddisfa il 41% nonostante le difficoltà da affrontare. Il 61% ha dichiarato di aver avuto problemi tecnici tra collegamenti internet non ottimali, difetti di audio, problemi video e vociare di parenti in sottofondo. A settembre, se tutto tornerà normale, i più festeggeranno il ritorno al banco di scuola, ma per il 60% sarà dura rinunciare a svegliarsi tardi.

Didattica a distanza: i prodotti più venduti sul web

Cuffie Logitech H340 

Notebook Lenovo Essential

Monitor Acer da 23" 

Tastiera e mouse ergonomici Microsoft
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola vera, quanto mi manchi: più della metà degli studenti vuole tornare sui banchi

AnconaToday è in caricamento