Che faccio stasera? Gli eventi del weekend dal 22 al 24 giugno

Torna la kermesse Mosciolando, aperitivi alla Rotonda e si va in barca per la festa Urban, concerti rock in piazza a Castelleone di Suasa e trap al Mamamia con il live di Tedua

Il primo weekend dell'estate si preannuncia piovoso ma questo non ferma le tante attività e gli eventi in programma: si parte alla grande con il ritorno di Mosciolando, kermesse gastronomica tutta dedicata al presidio Slow food anconetano, mentre alla Rotonda si gusta l'aperitivo etnico con musica chillout. In Teatro festival si apre con la danza mediterranea, in Pinacoteca a Senigallia la musica sacra risuona con le voci dei New Vocal Ensemble e a Portonovo la chiesetta di Santa Maria prende vita con il concerto sulle Onde di note. Per nutrire il corpo e la mente c'è l'evento in mobilità dolce e nella città sotterranea di Camerano torna l'Inferno di Dante, mentre il doppiatore Luca Violini porta in scena lo spettacolo "Chiamatemi don Tonino". Per gli amanti del cinema è tempo di Oscar al Lazzaretto con la proiezione della pellicola La forma dell'acqua in lingua originale, ad Offagna in piazza al via il buskers festival e al Campo degli ebrei visita guidata per scoprire tutto sulla comunità anconetana.

Chi ama esplorare non può mancare l'appuntamento con Notti di lucciole, mentre i più scatenati possono gustarsi il live del rapper Tedua al Mamamia. Musica anche ad Osimo con il concerto punk, mente al Lazzaretto si sperimenta con il compositore Montoya. Party in barca da Numana con musica hip hop e rock in piazza a Castelleone di Suasa. Non manca certo il tema dell'arte e della cultura con l'incontro per parlare di omosessualità femminile, mentre il viaggio nell'arte degli anni '70 Offset chiude il calendario di eventi di questo fine settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento