Vittorio Brumotti: il ciclista-reporter premiato al festival del giornalismo

Ogni anno il Festival del giornalismo d’inchiesta, organizzato dallo Ju-Ter Club e dal Circolo +76 di Osimo, apre una finestra su un aspetto particolare del mondo giornalistico. Lo scorso anno è stato verso lo sport con la mitica squadra di “Tutto il calcio minuto per minuto; quest’anno tocca alla satira. Il personaggio che sarà protagonista della serata di venerdì 28 settembre (ore 21,15, al Teatro Torquis di Filottrano) è Vittorio Brumotti, l’inviato di “Striscia la notizia” che, in modo un po’ stravagante e spericolato, denuncia situazioni di degrado e abbandono e casi di criminalità. Attraverso la satira, fa – a suo modo – giornalismo d’inchiesta. Nel corso della serata di Filottrano sarà anche ricordato un atleta di questa terra, Michele Scarponi, morto tragicamente durante un allenamento sulle strade di casa.

Vittorio Brumotti è un campione di Bike trial ed è più volte entrato nel guinness dei primati per incredibili imprese sportive. Al Motor Show di Bologna ha superato 28 sbarre solo con la ruota posteriore della sua bici. In Sardegna si è tuffato con la bici da 17 metri nelle acque antistanti le grotte del Bue Marino a Cala Gonone. Ma al di là della sua passione sportiva il Festival lo ha invitato per il suo impegno come inviato di “Striscia la notizia”. In sella alla sua bici, compiendo spericolate evoluzioni, denuncia abusi, negligenze e azioni criminali. Nel dicembre scorso, durante un servizio sulla spaccio della droga nel quartiere San Basilio, a Roma, è stato minacciato con spari di pistola e aggredito con il lancio di un mattone. Aggressione simile, un mese dopo, alla stazione centrale di Milano. Alcuni spacciatori lo hanno preso di mira assieme alla troupe di Canale5. Nonostante questi tentativi di aggressione Brumotti ha continuato la sua battaglia contro gli spacciatori e nel gennaio scorso sono dovuti intervenire i carabinieri per farlo uscire incolume dal quartiere Traiano di Napoli. Un mese dopo, a Palermo, nel quartiere Zen (altro centro dello spaccio) alcuni abitanti gli hanno lanciato un blocco di cemento da un balcone. Il Festival del giornalismo d’inchiesta lo premierà come “Inviato speciale dell’anno”.

 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Pandemia, la parola piena buca l'abbandono": il Kum! prosegue in streaming

    • solo oggi
    • Gratis
    • 29 ottobre 2020
    • Evento online

I più visti

  • La street art newyorchese arriva a palazzo Campana: la mostra di Keith Haring

    • dal 23 luglio 2020 al 10 gennaio 2021
    • Palazzo Campana
  • Letizia Battaglia: la grande fotografa in mostra alla Mole

    • dal 23 luglio 2020 al 1 gennaio 2021
    • Mole Vanvitelliana
  • Eno-trekking di Halloween: a caccia di spiriti in mezzo al Conero

    • 31 ottobre 2020
    • Monte Conero
  • Giuseppe Chiari, suono, parola, azione: la mostra a Palazzo Bisaccioni

    • Gratis
    • dal 27 giugno al 22 novembre 2020
    • Palazzo Bisaccioni
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    AnconaToday è in caricamento