"Tuttoin1giorno danza festival": maratona di spettacoli, performance, conferenze al Teatro delle Muse

Sabato 26 novembre al Teatro delle Muse di Ancona torna TUTTOIN1GIORNO danza festival terza edizione, una maratona di spettacoli, azioni performative, conferenze e video. L’arte coreutica invaderà, dalle 18 alle 24, tutte le sale e gli spazi del Massimo cittadino per una giornata di immersione totale nella danza contemporanea.

La giornata si apre alle ore 18 al ridotto del teatro con una conferenza tenuta dal critico – giornalista Rossella Battisti dal titolo DANZATORI DIONISIACI: DA NIJINSKIJ A POLUNIN con inserti video tratti dalle opere di artisti che vanno da Vaslav Nijinskij a Rudolf Nureyev, da Mikhail Baryshnikov fino all’enfant terrible della danza Sergei Polunin conosciutissimo per il video virale diretto da David LaChapelle dove danza sulle note della canzone Take me to church di Hozier.
La serata prosegue alle ore 19 al teatrino della sala melpomene con lo spettacolo, in prima nazionale, TROP di e con Andrea Costanzo Martini, danzatore formatosi sul metodo gaga di Ohad Naharin al Suzan Dallal Center di Tel Aviv. Trop è un assolo che parla dell’equilibrio di potere che si stabilisce nell’atto performativo tra il performer, il pubblico e un mondo esterno fatto di simboli e immagini che irrompono sulla scena. La tensione tra questi elementi condiziona il movimento e l’azione sul palco. Lo spettacolo è un breve viaggio attraverso una foresta di messaggi e informazioni, dove il corpo è come un’ancora nel mezzo, l’unica realtà tangibile che possieda la propria volontà, bisogni e desideri. Un one man show dove a parlare sono la carne e le ossa. Per la grande quantità di prenotazioni lo spettacolo TROP delle ore 19 avrà una replica straordinaria alle ore 20.

Il festival prosegue alle ore 20.45 nella sala grande del Teatro delle Muse con Pa|Ethos di Spellbound Contemporary Ballet, in esclusiva regionale. Lo spettacolo, co-prodotto da Marche Teatro, porta in scena la creazione con la coreografia affidata a Sang Jijia e nata in collaborazione con i danzatori: Fabio Cavallo, Maria Cossu, Giovanni La Rocca, Mario Laterza, Giuliana Lo Mele, Claudia Mezzolla, Giacomo Todeschi, Violeta Wulff Mena, Serena Zaccagnini. "Pa|Ethos" è un originale progetto nato da una visione artistica che ha radici nel pensiero orientale ma che si arricchisce della danza e del teatro contemporaneo europeo. L’opera prende il nome dall’unione di due temi fondamentali della Retorica di Aristotele, Pathos ed Ethos, che il coreografo ha voluto utilizzare per esprimere due diversi aspetti della società moderna: Ethos incarna la capacità morale, le regole della vita sociale, Pathos evoca il mondo delle emozioni, le passioni ed i sentimenti. Spellbound Contemporary Ballet forte di una cifra stilistica inconfondibile, esaltato da un ensemble di danzatori considerati tra le eccellenze dell’ultima generazione, si colloca oggi nella rosa delle proposte italiane maggiormente competitive sul piano dell’offerta culturale internazionale, espressione di una danza che si offre al pubblico con un vocabolario ampio e in continua sperimentazione, convincendo le platee dei principali Festival in Italia come in Europa, Stati Uniti e Asia.

TUTTO IN 1 GIORNO danza festival prosegue alle ore 22.45 al salone delle feste con la performance, in esclusiva regionale, BACK PACK di e con Francesca Foscarini, cura della tecnica Luca Serafini e accompagnamento alla ricerca Ginelle Chagnon e Cosimo Lo palco, produzione VAN con il sostegno di Centro per la Scena Contemporanea di Bassano del Grappa, Centro Jobel Residenza Teatrale, MiBACT. Per chi rimane fino all’ultimo appuntamento e sale al Salone delle feste, può fermarsi al foyer di III galleria e degustare, prima dello spettacolo, un aperitivo offerto da Enopolis con vini della Casa vinicola Pesaresi. Back Pack di Francesca Foscarini è uno dei tre soli che costituiscono Good Lack, trittico che indaga il tema dell’assenza. Ha debuttato a Biennale Danza, Venezia 2016. Lo zaino, come il guscio di una tartaruga, nasconde, offre protezione, pesa, contiene un’abbondanza variopinta di oggetti che modificano, determinano il farsi e il disfarsi dell’immagine del corpo sulla scena.

Info e biglietteria Teatro delle Muse 071 52525 biglietteria@teatrodellemuse.org. È possibile acquistare un CARNET AI 3 SPETTACOLI a € 21, o acquistare i biglietti per i singoli spettacoli della giornata:
PA | ETHOS platea intero € 20 ridotto € 15 
TROP intero € 5 ridotto € 3 
BACK PACK intero € 5 ridotto € 3 
Il biglietto ridotto è previsto per: under 30 | over 65 | marcheteatrocard | operacard | abbonati conerobus. Solo PA | ETHOS può essere acquistato anche on line www.geticket.it. La conferenza Danzatori Dionisiaci è ad ingresso libero. Per prenotazione gruppi 071 20784222 info@marcheteatro.it. Il progetto è a cura di MARCHE TEATRO con il sostegno di Comune di Ancona, MiBACT, Regione Marche, Camera di Commercio di Ancona con il supporto di Angelini spa e Prometeo Estra.


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Teatro in streaming: arriva "Il re che aveva paura del buio"

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom

I più visti

  • Teatro in streaming: arriva "Il re che aveva paura del buio"

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • Giorno della memoria: l'edizione 2021 tra eventi streaming e pietre d'inciampo

    • Gratis
    • dal 20 al 25 gennaio 2021
    • streaming
  • Conero quark racconta le meduse: l'attività per bambini amanti della natura

    • Gratis
    • 27 gennaio 2021
    • streaming
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AnconaToday è in caricamento