Moie, il 25 aprile al via il Torneo delle Giostre Medioevali

Arriva a Moie, venerdì 25 aprile, il Torneo Giostre Medioevali 2014.

Ormai meritatasi il giusto ruolo tra le capitali italiane della Quintana, Moie infatti si appresta ad ospitare la Seconda Tappa del Torneo, dopo il grande successo, di pubblico e di partecipazione, della Prima Tappa, che ha incantato Arezzo e il suo Equestrian Centre, a marzo.

“A Moie ci saranno i migliori cavalieri d’Italia”, spiega Maria Grazia Ferrazzani, presidente dell’Associazione Giostre Medioevali di Moie, realtà che da 20 anni, affiliata alla UISP, rappresenta la passione e l’impegno per una Moie con il cuore equestre, che batte per lo sport e per le sue declinazioni sociali.

“È un grande evento che è diventato, negli anni, punto di riferimento per gli appassionati e momento di ritrovo e spettacolo per chi ama lo sport, l’attività all’aria aperta, le atmosfere delle storiche rievocazioni”.

Atteso il pubblico affezionato del centro-Italia, per una tappa che vedrà in sella i cavalieri giostranti più blasonati, gli stessi che concorrono a Foligno, Ascoli, Faenza, Arezzo e Servigliano

Appuntamento presso il Parco Equestre di Moie, dove la gara inizierà alle ore 15.00A settembre, la tappa finale farà ritorno nuovamente nel Parco di Moie per decretare i vincitori.

Info: associazioneequestrevallesina.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Oliviero Toscani, in mostra le opere del grande artista: tutte le informazioni

    • dal 25 ottobre 2019 al 3 febbraio 2020
    • palazzetto baviera
  • Enrico Brignano torna al Palaprometeo con "Un'ora sola vi vorrei"

    • solo oggi
    • 18 gennaio 2020
    • PalaPrometeo
  • Le grotte a lume di candela: spettacolo soft e romantico

    • solo oggi
    • 18 gennaio 2020
    • Grotte di Camerano
  • Blackout: serata anni '80 al Rio club

    • solo oggi
    • 18 gennaio 2020
    • rio club
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento